Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/19/2022
HomeLa RivistaL’EUROPA ATTACCA IL VINO:“MA NOI BRINDIAMO ALLA COSTANTINI……”

L’EUROPA ATTACCA IL VINO:“MA NOI BRINDIAMO ALLA COSTANTINI……”

POST della settimana/37

Come POST della  settimana  per questo numero della nostra rivista abbiamo scelto quelli pubblicati su Facebook da due titolari di nostre riviste, molto lontani per iscrizione all’anagrafe, ma vicinissimi per spessore nei loro rispettivi campi di applicazione. La pungente penna del decano del Giornalismo Marcello Martelli, Attualità &Amarcord il titolo della sua rubrica, questa volta se la prende con l’Europa rea di tentare di mettere in discussione le qualità “salutari” di sua maestà il vino. La giovanissima Luna Costantini curatrice della rubrica Note evocative annuncia l’acquisizione di un altro titolo al suo palmarès che  siamo convinti diventerà sempre più ricco, anche in termini concertistici. (PLP)

 

L’EUROPA ATTACCA IL VINO: “BERE FA MALE ALLA SALUTEE PROCURA ANCHE IL CANCRO…”

POST  I

• Questa nostra Europa non finisce mai di stupire. Dopo il Natale, attacca anche la vigna e condanna il vino: “Bere fa male alla salute e procura anche il cancro”. Basta poco per mandare all’aria tutta una grande tradizione e una antica civiltà. Penso subito al battagliero amico Emidio Pepe, che sicuramente dovrà sfoderare l’ascia di guerra per difendere i suoi capolavori costruiti durante tutta una vita: la vigna e il magnifico Montepulciano conosciuto nel mondo. Come dar torto al vecchio patriarca della cantina? Vino è una parola aforisticamente più citata, ma ora ogni battuta viene contraddetta e privata di qualsiasi allegro significato. Vediamo: “Bere del vino è bere del genio…”. Neanche per sogno: ora beviamo solo cretinate. “Quando sei felice bevi per festeggiare”. Ora non beviamo più, per non morire. Né mangiamo carne, per non ammalare di cancro. Ma sulla nostra tavola i soloni di Bruxelles non faranno mancare bachi, locuste e coccodrilli fritti. L’Europa è anche questa.

(Marcello Martelli -Facebook dic.2021)

 (v. foto Emidio Pepe)

DIPLOMA DI MUSICA DA CAMERA PER LA NOSTRA LUNA COSTANTINI

POST II

Sono molto felice di aver conseguito il diploma di Musica da Camera presso la Fondazione Accademia di Imola. 

Termina così un percorso che mi ha permesso di crescere moltissimo, avendo avuto la fortuna di stare a contatto con grandi Artisti.

Per questo ci tengo a ringraziare in primis il mio Maestro e mentore Nazzareno Carusi, per tutta la fiducia e la tenacia che mi ha sempre trasmesso, per l’immenso lavoro musicale e soprattutto per l’umanità con la quale ha costantemente accompagnato noi allievi in questi anni.

Un grazie di cuore a Ludovica Rana, è stato prezioso confrontarsi con una musicista ed una persona così straordinaria.

Infine grazie al mio compagno di avventure (e sventure 🤪) Giuseppe Iacobucci per aver condiviso con me quest’esperienza ❤️

È stato bellissimo!

(Luna Costantini Facebook. 16 dic.2021)

Nessun Commento

Inserisci un commento