Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/22/2021
HomeCalcioL’Avezzano impatta contro Il Delfino, Torti: “Sono rammaricato ma…”

L’Avezzano impatta contro Il Delfino, Torti: “Sono rammaricato ma…”

Mister Antonio Torti, allenatore dell’Avezzano, ha parlato ai canali ufficiali del club dopo il pareggio dei suoi uomini contro Il Delfino: “Sono molto rammaricato ma credo che la squadra avrebbe meritato molto di più di quanto ottenuto. Davanti ad un avversario arcigno, che è partito meglio di noi, ma poi abbiamo pareggiato e trovato dei legni. Ai ragazzi però ho fatto i complimenti ed ho detto di non mollare nulla: siamo ancora agganciati davanti a quelli davanti a noi, diventa per questo importantissima la partita di sabato prossimo e poi quella di mercoledì contro il Chieti“.

Sugli ingressi dei giovani a partita in corso: “I ragazzi che sono entrati come Di Virgilio e Pelino sono entrati molto bene. Sono contento sia di quelli che sono partiti che di quelli che sono entrati: hanno dimostrato che ce la possiamo giocare alla pari con tutti”.

Sulla classifica: “L’Aquila e Chieti non si sono fatte male, ma è tutta ancora da giocare. Ho detto ai ragazzi di non mollare un centimetro, dobbiamo lottare su ogni pallone e se non basta dare cento dovremo dare centouno. Sono ancora convinto che i ragazzi ce la possono fare“.

Ora è tempo di fare risultato pieno per l’Avezzano, mentre si avvicinano il derby con L’Aquila ed il match importantissimo contro il Chieti: “Dovevamo vincere oggi, e dovevamo mettercela tutta. Ci è mancato solo il risultato, abbiamo lavorato molto per far capire ai ragazzi che hanno le qualità. Bisogna continuare a lavorare così, solo così possiamo ambire a restare agganciati per un risultato importante”.  

Nessun Commento

Inserisci un commento