Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/20/2021
HomeEdizioniChietiMarsilio contro Speranza: “No zona gialla? Sarebbe persecuzione a titolari ristoranti e bar”

Marsilio contro Speranza: “No zona gialla? Sarebbe persecuzione a titolari ristoranti e bar”

Riguardo la richiesta delle Regioni al Governo di non cancellare la zona gialla nel Decreto, Marsilio ha auspicato che il confronto di queste ore possa portare l’Esecutivo Draghi a modificare tale posizione.  “Del resto, – ha affermato – la regione Abruzzo è alla seconda settimana consecutiva in cui mostra valori da regione gialla e sta pagando il prezzo di una decisione che, in questo particolare periodo, ha eliminato tale classificazione. A tal proposito, ritengo che se anche la prossima settimana, all’esito della prossima cabina di regia di venerdì,  l’Abruzzo registrasse, per la terza settimana consecutiva, valori da regione gialla, che giallo sia. Perché, altrimenti, la situazione si trasformerebbe in una sorta di persecuzione nei confronti di un’unica categoria: quella dei titolari di bar e ristoranti. Un atteggiamento estremamente punitivo – ha continuato Marsilio – perché, di fatto, la differenza con la zona arancione è determinata proprio dall’apertura di bar e ristoranti fino alle ore 18.00 oltre che da una maggiore mobilità all’interno dei confini regionali”.

Nessun Commento

Inserisci un commento