Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


02/27/2021
HomeEconomiaAvezzano, per il bonus 110% gioco di squadra tra Comune, professionisti ed associazioni

Avezzano, per il bonus 110% gioco di squadra tra Comune, professionisti ed associazioni

Riunione operativa al comune di Avezzano. Il giorno 20 gennaio i professionisti che stanno lavorando sul bonus 110% si sono incontrati con i responsabili comunali del settore urbanistico al fine di individuare le strade più veloci per concedere le necessarie autorizzazioni e dare l’avvio ai lavori. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti degli ordini professionali degli architetti, dei geometri, dei periti industriali, nonché rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili della Provincia dell’Aquila.

L’amministrazione comunale ha deciso di imprimere un’accelerata decisiva sul pedale dell’ecobonus e del sismabonus, strumenti fondamentali per far ripartire l’edilizia e con essa dare ossigeno a tutta l’economia cittadina.

“Vogliamo favorire la cantierizzazione immediata dei progetti”, ha dichiarato il sindaco Giovanni Di Pangrazio dinanzi alla platea di tecnici, al dirigente Massimo De Santis e ai  funzionari Stefania Del Signore e Mauro Mariani. “Bisogna riconoscere che lo Stato su questa misura ha adottato un provvedimento di grande intelligenza”.

“Il nostro obiettivo è fare gioco di squadra, pur nel rispetto dei ruoli” continua il primo cittadino “eliminando  ogni ostacolo interpretativo e altre forme di inutili complicazioni amministrative che possano rallentare i lavori. In questo modo, vedremo presto centinaia di cantieri all’opera in tutta la città ”.

“Per agevolare l’accesso agli atti e il disbrigo delle pratiche in archivio abbiamo costituito una Task Force, che, nei prossimi giorni,  verrà potenziata ulteriormente con  l’ingresso di forze nuove e professionalmente qualificate, come, non a caso, è consentito dal Governo per agevolare l’operatività di ecobonus e sismabonus. Di tale struttura potranno, inoltre, avvalersi anche altre amministrazioni più piccole”. 

“In concerto con l’ingegnere Sergio Di Cintio, abbiamo predisposto anche uno sportello per supportare proprietari di case, amministratori di condominio e aziende che intendono usufruire di questa opportunità, aiutandoli ad orientarsi in una normativa complessa, fornendo loro tutte le informazioni necessarie”

“L’iniziativa porterà benefici ambientali e vantaggi di sicurezza per il nostro territorio” conclude Di Pangrazio, “e, soprattutto, rappresenterà una spinta per la ripartenza con riflessi positivi sull’intero tessuto sociale ed economico della città”.

Nessun Commento

Inserisci un commento