Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/21/2020
HomeCulturaScrittura declinata al femminile, premi e successo di critica per Selene Pascasi

Scrittura declinata al femminile, premi e successo di critica per Selene Pascasi

Terza al Premio Essere Donna 2020, Selene Pascasi (avvocato, giornalista, firma del Gruppo 24 Ore) con il romanzo Dimmi che esisto (La Gru) dedicato agli abusi fisici e psicologici, finalista al Città di Como 2019 e ospitato, dopo il successo di critica e lettori, a Fuorigioco (Radio1 Rai) dove Dacia Maraini e Pascasi hanno parlato di scrittura contro i femminicidi.

L’evento, promosso da Comune di Gallicano, ass. L’Aringo, Tralerighe libri e patrocinato dalla Camera dei Deputati, si propone di valorizzare la scrittura declinata al femminile. Tra gli altri riconoscimenti, l’aquilana è Poeta Cromatico (Poeta Ebbro di colori, edizione per artisti di fama internazionale e nazionale); seconda Zirè d’oro 2019; prima Internazionale Merini 2018; prima Zirè d’Oro 2018; Alfiere Arte e Poesia e Targa Patari 2020; seconda Bukowski 2018. Il legale, giurata al Cavallari, è paroliere, critico musicale e membro della Commissione Motivazioni Musical Letterarie al Lunezia. Dopo un inedito nell’Antologia Fabrizio De André. Parlare Musica e diverse pubblicazioni (La persona oggetto di reato, Con tre quarti di cuoreIn attesa di me, Dimmi che esisto) tornerà con un brano, un docufilm (regia Gabriele Alessandrini) diffuso in Francia e poi in Italia che vede utilizzati suoi testi ed un romanzo breve per le Edizioni La Gru. 

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? ENTRA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO PER RICEVERNE OGNI GIORNO DI SIMILI: CLICCA “MI PIACE” SU CENTRALMENTE MARSICA QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento