Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/16/2021
HomeCalcioCoppa Italia Eccellenza – Il Delfino, che rimonta: da 0-2 a 3-2! Spoltore eliminato

Coppa Italia Eccellenza – Il Delfino, che rimonta: da 0-2 a 3-2! Spoltore eliminato

Si chiude con un rocambolesco 3-2 il primo dei tanti mercoledì dedicati al campionato di Eccellenza di questa stagione: nel posticipo serale al S.Marco di Pescara, Il Delfino Flacco Porto, dopo aver recriminato per una conduzione arbitrale molto al di sotto della sufficienza, fa la voce grossa e nel finale rimonta tre gol chiudendo il capitolo qualificazione al secondo turno di Coppa Italia con lo Spoltore che perde l’accesso all’ultimo istante.
Riavvolgendo i nastri, tanto turnover per le due formazioni. 3-5-2 per Tiberi con Planamente e Sparvoli davanti, Bonati preferisce far riposare Silvestri e Petre su tutti.
Ritmi da subito alti, Gobbo approfitta di un errore in disimpegno di Spacca ma con il mancino non trova l’angolo giusto. Un minuto più tardi, precisamente al decimo, Sparvoli allarga per il baby Di Giacinto che in diagonale fredda D’Intino per lo 0-1. Dal 20′ comincia la giornata no della direzione arbitrale affidata al sig. D’Alessandro di Vasto: Rosini corregge in rete una conclusione di Albanese, per Mongelli è offside sotto le proteste dei portuali.
Poco più tardi doppia occasione per gli ospiti, prima con un tiro cross di Basile che mette in seria difficoltà D’Intino, poi con l’estremo locale – al rientro in campo dopo uno stop di diversi anni per motivi di studio – che disinnesca in corner la bomba di Planamente.
Il Delfino c’è: al 28′ Rosini imbuca Starnieri che a tu per tu con Spacca sparacchia alto, poi è il turno di D’Incecco che rientra sul sinistro ma il susseguente tiro viene deviato in corner battuto, poi, senza esito.
La ripresa inizia a ritmi sostenuti e la prima azione da annotare è proprio quello del raddoppio dello Spoltore. Precisamente al 59′ Diallo converge verso il centro, tira dal limite e, complice una deviazione di un suo compagno di squadra probabilmente oltre la linea dei difensori, buca D’Intino!
Doccia gelata per i portuali che tornano a recriminare in due occasioni nel giro di due minuti: prima per un possibile fallo di mano su cross di Falco non evidenziato da D’Alessandro, poi per un fuorigioco fischiato a Bertozzi – che avrebbe trovato il primo gol tra i grandi – con D’Orazio che rileva il fuorigioco al momento del passaggio di Molenda, anche se in realtà il fantasista pugliese era in prossimità della linea di fondo .
L’intensità locale sale, botta secca di Sardella, Spacca risponde da campione. All’83’ D’Intino esce male lasciando la porta sguarnita ma Said non ne approfitta cogliendo la traversa. Sarebbe stato il gol che avrebbe chiuso la partita ma si sa, la legge del calcio entra sempre in gioco: 86′, il cross di Molenda impatta sulla mano di Belli. Per D’Alessandro è penalty che lo stesso n.14 trasforma riaccendendo lo spirito portuale.
Passano 4 minuti, Gobbo sullo spazio per D’Incecco che una volta in area serve Sardella che con un sinistro secco pareggia i conti e proietta virtualmente Il Delfino ad un insperato supplementare.
Il cuore della troupe del patron Paluzzi non si ferma qui, al 48′ Spacca è super andando a disinnescare, con il piede di richiamo, il tap-in di D’Incecco ma un minuto più tardi un suo rinvio sbagliato consente a Molenda di recuperare palla sulla trequarti campo, di saltare due avversari e di freddarlo con un destro sotto la traversa per il tripudio pescarese: termina 3-2!
Rammarico per lo Spoltore che perde una grande occasione, Il Delfino Flacco Porto con il cuore centra per la prima volta l’accesso al secondo turno di Eccellenza.

Il Delfino Flacco Porto-Spoltore (0-1) 3-2

Reti: 10′ pt Di Giacinto, 14′ st Diallo, 42′ st, 48′ st Molenda, 44′ st Sardella

Il Delfino Flacco Porto: D’Intino, Tine Mori, Gobbo, Giannini, Bertozzi, Lupo (10′ st Molenda), Albanese (17′ st Silvestri)), D’Incecco, Rosini (5′ st Sardella), Di Nisio (17′ st Bruno), Starnieri (8′ st Falco). Allenatore Bonati
A disposizione: Parente, Sabatini, Petre, Ndoye.

Spoltore: Spacca, Chirilov (32′ st D’Ignazio), Vitale, Malandra, Milizia, Basile (10′ st Belli), Tiberi, Di Giacinto, Planamente (17′ st Maggiore), Sparvoli (28′ st Said), Diallo (28′ st Colecchia). Allenatore Tiberi
A disposizione: Salvatore, Frosina, Zanetti, Ewansiha.

Arbitro D’Alessandro di Vasto coadiuvato da Mongelli di Chieti e D’Orazio di Teramo
Note:
ammoniti: D’Incecco, Sardella, Vitale
Recupero: 1′ pt, 6′ st
Spettatori: 0, partita a porte chiuse

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? OGNI GIORNO NE PUOI RICEVERE DI SIMILI CLICCANDO “MI PIACE” SU CENTRALMENTE QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento