Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/24/2021
HomePoliticaFerrara: “Chieti per Chieti, la famiglia da cui tutto ha avuto inizio. In Ferrara sindaco la società civile che si impegna per cambiare”

Ferrara: “Chieti per Chieti, la famiglia da cui tutto ha avuto inizio. In Ferrara sindaco la società civile che si impegna per cambiare”

 Il cancello chiuso e il cartello che porta la data del 18 novembre 2019: il distretto sanitario di base in via Delitio come luogo simbolo della totale disattenzione e dell’assenza, anche e soprattutto in termini di servizi, che l’uscente amministrazione comunale di centrodestra ha riservato e riserva ai cittadini del quartiere dello Scalo. “A pochi metri da qui, l’ufficio comunale per la riscossione dei tributi: aperto”, dunque doveri sì, diritti no. Da queste considerazioni, il candidato a sindaco di Chieti per il centrosinistra, Diego Ferrara, è partito per presentare le liste “Chieti per Chieti” e “Ferrara sindaco”.

Chieti, che non vogliamo distinguere più in zone, ma che vogliamo vivere e amministrare come una sola città, perché è una sola città, dove i diritti devono valere in egual misura per tutti, deve essere intesa nella sua interezza, deve essere curata ovunque. Noi siamo la squadra giusta per farla”, la convinta premessa di Ferrara.

La coalizione di centrosinistra, la mia coalizione – ha rimarcato –, vede in campo uno dei principali e più importanti partiti nazionali, il Partito Democratico, e ancora persone di sinistra in gamba e combattive, oggi presentiamo la lista civica “Ferrara sindaco”, che vanta l’impegno della società civile con cittadini che si sono messi a disposizione di questo nostro progetto di rinnovamento per la città, e, ‘Chieti per Chieti’, per me, e credo di non fare torto a nessuno a sottolinearlo, una grande famiglia, la cui forza sta nella compattezza, grazie all’apporto di candidati che hanno già maturato esperienze sul campo e all’innesto di giovani accolti con entusiasmo”.

La vita è piena di sorprese e di belle sorprese. Cinque anni fa – ha ricordato ancora il candidato a sindaco –, iniziava il mio percorso politico con la candidatura in ‘Chieti per Chieti’ a sostegno di Luigi Febo, oggi Luigi Febo, nel solco della generosità umana e politica che lo contraddistingue come persona e come amministratore, aiuta me nella sfida elettorale da sindaco. È una storia di stima reciproca e condivisione di intenti, questa, che mi coinvolge moltissimo e mi spinge a un ringraziamento pubblico e sincero: è veramente una gioia, stare qui”.

Assieme ai candidati delle quattro liste che con me corrono per dare a Chieti un futuro sicuro, siamo pronti per un lavoro corale che dia alla nostra città una visione moderna, inclusiva e di sinistra”, ha concluso Diego Ferrara.

Nessun Commento

Inserisci un commento