Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/19/2022
HomeLa RivistaA: UE IMPONGA PREZZI FISSI DI ELETTRICITA’ E GAS /  B:TAMPONI E MASCHERINE FFP2 GRATUITI

A: UE IMPONGA PREZZI FISSI DI ELETTRICITA’ E GAS /  B:TAMPONI E MASCHERINE FFP2 GRATUITI

Consumtori/39

PRO CONSUMARORI:

A- UE IMPONGA PREZZI FISSI DI ELETTRICITA’ E GAS 

BTAMPONI E MASCHERINE FFP2 GRATUITI. 

 

Tamponi e mascherine Ffp2 devono essere gratuiti per evitare speculazioni a danno dei cittadini. A chiederlo il Codacons, che denuncia le conseguenze delle nuove misure varate dal Governo sulle tasche degli italiani.
“Le nuove disposizioni sull’obbligo di mascherina Ffp2 nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento, negli stadi e sui mezzi di trasporto come treni, aerei e mezzi pubblici locali, rischiano di dare vita a speculazioni con rincari ingiustificati dei prezzi di tale tipologia di mascherina . L’esperienza del passato ci insegna che il Covid ha portato ad una impennata dei listini al dettaglio dei prodotti più richiesti, e il rischio concreto è che dopo le festività, con la ripresa delle attività e degli spostamenti, il prezzo delle Ffp2 possa schizzare alle stelle”.
“A tale situazione di aggiunge il caos tamponi, con le farmacie prese in questi giorni d’assalto dai cittadini e costi immensi per la collettività pari a circa 15 milioni di euro al giorno solo per i test anti-Covid, Per tale motivo chiediamo al Governo di rendere gratuiti sia i tamponi, sia le mascherine Ffp2, per tutti i cittadini vaccinati, seguendo l’esempio di altri paesi europei, perché è inaccettabile che le disposizioni in materia sanitaria si trasformino in un enorme business per pochi, e in una spesa ingente per la collettività”.

(COMUNICATO STAMPA – Carlo Rienzi -Cronaca nazionale – 27 dicembre 2021)
 

UE IMPONGA PREZZI FISSI DI ELETTRICITA’ E GAS 

GLI AUMENTI SONO UN MASSACRO PER FAMIGLIE E IMPRESE
 

Gli aumenti delle tariffe di luce e gas decisi oggi da Arera rappresentano un massacro per le tasche di famiglie, e portano la stangata totale per le tasche dei consumatori a raggiungere la cifra record di + 1.119 euro a famiglia solo per i rincari di luce e gas tra il 2021 e il 2022.
Lo afferma il Codacons, commentando gli aggiornamenti tariffari decisi oggi dall’Autorità per l’energia.
“Alla luce dei nuovi aumenti disposti da Arera, in soli 9 mesi le tariffe del gas salgono del +84,4%, mentre l’elettricità cresce del +86,9% -.

 Questo significa che ogni singola famiglia si ritrova a spendere +1.119 euro a causa sia degli aumenti registrati nel 2021, sia di quelli che scatteranno il prossimo 1 gennaio.
“Una situazione incendiaria che determinerà rincari di prezzi e tariffe in tutti i settori, non potendo le attività produttive, i negozi e gli esercizi pubblici sostenere il costo degli incrementi tariffari, con effetti indiretti sui listini al dettaglio stimati dal Codacons in +1.200 euro annui a famiglia  Le misure adottate dal Governo si sono rivelate del tutto insufficienti, e per questo chiediamo l’intervento dell’Unione Europea affinché, a fronte dell’emergenza energia, imponga prezzi fissi per l’elettricità e il gas, bloccando le speculazioni in atto” .

(COMUNICATO STAMPA- Carlo Rienzi -Economia 30 dicembre 2021)

Nessun Commento

Inserisci un commento