Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/19/2021
HomeCalcioIl Penne supera Il Delfino in un match pieno di spettacolo: 3-2 il finale

Il Penne supera Il Delfino in un match pieno di spettacolo: 3-2 il finale

Al rinnovato stadio “Colangelo” di Penne, i padroni di casa di mister Iodice ospitano Il Delfino Curi Pescara per la gara di andata del primo turno di Coppa Italia. Si affrontano due squadre a viso aperto, che hanno voglia di stupire al cospetto delle grandi di Eccellenza. Bonati opta per un tridente inedito, i nuovi arrivati Di Giovacchino e Massa a sostegno della punta Petrarulo. Per Iodice terminali offensivi Cacciatore e Serti.

Partita da subito piacevole, al 7′ Massa ci prova con il destro: D’Intino si rifugia in corner. Risponde Cacciatore subito dopo, tiro out.

Al 16′ i portuali passano avanti, Sabatini dalla destra trova il colpo di testa vincente di Massa, ma il primo assistente Coccagna segnala un offside e si rimane pertanto sullo 0-0.

Gli ospiti crescono e, ad eccezione del diagonale di Cutilli, creano solo loro: al 28′ solita azione offensiva di Massa, da sinistra converge al centro rientrando sul destro, tiro che si stampa sul palo! Dieci giri di lancette più tardi è Petrarulo ad andare vicino al gol con un colpo di testa che termina out di poco. L’attaccante ex Alba Adriatica è protagonista al 41′, quando viene servito da ottima posizione da un cross di Gobbo ma in acrobazia spedisce il pallone fuori, anticipando il meglio posizionato Massa.

La dura legge del calcio si abbatte sul Colangelo ed infatti da una combinazione sullo stretto Serti-Cacciatore, l’attaccante classe 2001 si presenta a tu per tu con Calore e lo batte per l’1-0 che fa scendere i titoli di coda sulla frazione.

Secondo tempo parte subito col botto, Petrarulo si libera al limite dell’area, guadagna qualche metro e con il sinistro batte, sul primo palo, D’Intino per l’1-1.

In realtà, ad eccezione dei gol che saranno tanti, le occasioni tardano ad arrivare con le due formazioni che si battagliano duramente al centro del campo. Al 23′ Cacciatore con uno slalom da applausi si libera di due avversari e, successivamente, si lascia cadere in area: per il direttore di gara è simulazione, giallo e dunque nessun calcio di rigore.

Penalty che, però, viene concesso ai biancorossi al minuto 29 per un tocco di mano di Paolilli. Sul dischetto si presenta Serti che spiazza Calore e sigla la doppietta personale. 8 giri di lancette più tardi entrata scomposta, in area, di Giannini su Fulvi e Diella non ci sono dubbi. Nuovo calcio di rigore che questa volta viene realizzato dal terzino Alessandro Leone.

Il Delfino reagisce timidamente, Palmaricciotti ci prova a giro senza trovare la porta ma l’occasionissima capita all’88 quando Rosini intercetta un rinvio di D’Intino e quando quest’ultimo cerca di raggiungere il pallone schizzato qualche metro più in là, si inserisce tra l’estremo ospite ed il pallone, cadendo a terra e guadagnano il terzo calcio di rigore della partita. Non basta, perché Diella, in quanto chiara occasione da gol, espelle D’Intino ed il Penne è costretto ad inserire bomber Cacciatore tra i pali avendo terminato le sostituzioni. Sul dischetto va Massa che spiazza il numero 10 e iscrive il definitivo 3-2.

Nei minuti finali ci provano Rosini e lo stesso Massa da fuori, il primo è debole e facile per Cacciatore, il secondo non centra lo specchio di qualche metro.

Termina dunque così, attesa per la gara di ritorno che si disputerà domenica 12 settembre alle ore 11 presso il Delfino Training Center di Città Sant’Angelo.

Penne-Il Delfino Curi Pescara (1-0) 3-2
Penne: D’Intino, Mennillo (13’st Grande), Leone, Rossi (7’st Peretti), Pastafiglia, D’Addazio, Di Fazio (13’st Fulvi), Silvestri (39’st Barlaam), Serti (37’st Iezzi), Cacciatore, Cutilli. Allenatore Iodice
A disposizione: Egidio, Ranalli, Grande, Del Biondo.
Il Delfino Curi Pescara: Calore, Sabatini, Paolilli (47′ st Di Giovacchino M.), Giannini, Cozzi (27’st Palmaricciotti), Lupo, Gobbo (17’st De Murtas), Marzucco, Di Giovacchino L. (37’st Rosini), Petrarulo (5’st Di Stefano), Massa.
Allenatore Bonati
A disposizione: Santoro, Palmisano, Paolucci, Dell’Elce.
Arbitro Diella della sezione di Vasto coadiuvato da Coccagna (Teramo) e Cerasi (Teramo)

Gol: 45′ pt 30’st (r) Serti, 1’st Petrarulo, 37’st Leone (r), 46’st Massa (r)

Note:

Stadio Fernando Colangelo di Penne, circa 150 spettatori

Recupero: 0’pt, 6’st

Espulso D’Intino per un fallo in area di rigore

Ammoniti Rossi, Di Fazio, Silvestri, Cacciatore, Di Giovacchino, Petrarulo

Fonte: Ufficio Stampa Il Delfino Curi Pescara

Nessun Commento

Inserisci un commento