Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/19/2021
HomeLa RivistaLa Rubrica del ConsumatoreTEST MEDICINA: IL NUMERO CHIUSO VA ABOLITO UNA VOLTA PER TUTTE

TEST MEDICINA: IL NUMERO CHIUSO VA ABOLITO UNA VOLTA PER TUTTE

“Partono i test di accesso per Medicina e Odontoiatria, con 77mila candidati che si sono iscritti alle prove di ingresso nelle varie università italiane. Una pratica quella del numero chiuso che,  mai come quest’anno appare obsoleta e scorretta, e determinerà pesanti discriminazioni a danno degli studenti”. Questa è la denuncia del Codacons, che sostiene che  “i  test di accesso servono oramai solo a riempire le casse degli atenei, e sono dannosi per il paese e per il sistema sanitario dal momento che in Italia si assiste da tempo ad una grave carenza di medici, come dimostrato di recente dall’emergenza Covid”. Secondo il presidente Carlo Rienzi proprio la situazione generata dal coronavirus rischia di dare vita quest’anno ad una valanga di ricorsi: molti studenti non potranno oggi sostenere le prove di ingresso per impedimenti legati al Covid, e potrebbero ricorrere alle vie legali per far valere il proprio diritto allo studio”.
“Mai come quest’anno” ribadisce l’avvocato “ il sistema del numero chiuso si rivela superato, inutile, e lesivo dei diritti degli studenti e degli utenti del servizio sanitario”. Il sistema  comporta tra l’altro uno spreco di milioni e milioni di euro considerate le spese che, per sostenere le prove nelle varie città e per la preparazione ai test di ingresso, devono affrontare i candidati. A  quelli di questi  che vorranno proporre un ricorso collettivo al Tar del Lazio, il Codacons fornirà eventualmente assistenza legale. 

Estratto da COMUNICATO STAMPA avv, Carlo Rienzi/Codacons/Cronaca nazionale/ 3 settembre 2021

Nessun Commento

Inserisci un commento