Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


07/30/2021
HomeEdizioniChieti“Una buona idea”, Pennetta: scriviamo insieme la nuova pagina di Vasto

“Una buona idea”, Pennetta: scriviamo insieme la nuova pagina di Vasto

«La nostra città migliore con voi e grazie a voi, grazie alle vostre e nostre idee», con queste parole l’avvocato Angela Pennetta, candidata a sindaco di Vasto per il movimento civico L’Arcobaleno, presenta l’iniziativa lanciata sul suo sito internet www.angelapennettasindaco.it

«Sulla nostra pagina web – annuncia –, abbiamo creato uno spazio dedicato a voi, ai cittadini di Vasto, a tutti coloro che hanno in mente qualcosa di buono per la città che amiamo e che hanno voglia di contribuire alla costruzione del bene comune. Si chiama “una buona idea per far cambiare idea”, perché la necessità di cambiamento a Vasto non è semplicemente evidente: è urgente».

Per Angela Pennetta il form dove intervenire con proposte, suggerimenti e indicazioni «rappresenta un’opportunità preziosissima innanzitutto per noi che ci siamo candidati ad amministrare, come merita, la nostra città. Ma lo è – prosegue – anche per tutti coloro che la portano nel cuore e hanno voglia di collaborare, impegnarsi e fare per dare a Vasto un futuro degno della sua storia. Le buone idee più sono tante più ci arricchiscono: noi siamo qui a raccoglierle, tutte, per fare e crescere insieme».

«Crediamo nei fatti alla partecipazione diretta dei cittadini, crediamo con i fatti che il coinvolgimento di chi vive la quotidianità, nel bene e nel male, tra servizi e disagi, possa rappresentare il contributo fondamentale che fa la differenza. Essere movimento civico – dice l’avvocato alla guida dell’Arcobaleno –, questo significa: impegnarsi per aprire, coinvolgere, ascoltare e condividere con le persone. Con gli anziani, le donne, i bambini, i disoccupati, e, in particolare, con chi si sente messo ai margini: a loro diamo voce, da loro aspettiamo il segnale per il nuovo orizzonte che ci aspetta».

«Insieme sulla Rete scriviamo la nuova pagina di Vasto per renderla poi realtà», conclude Angela Pennetta.

Nessun Commento

Inserisci un commento