Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/20/2021
HomeCalcioPlayoff di Serie C, il Teramo si arrende a Palermo: 2-0 e stagione finita

Playoff di Serie C, il Teramo si arrende a Palermo: 2-0 e stagione finita

Il Teramo saluta anticipatamente i playoff perdendo per 2-0 al “Barbera”, casa del Palermo. Al “Barbera” è decisiva la prima metà di partita, nella quale il rigore di Floriano e la rovesciata di Luperini condannano gli abruzzesi al risultato finale.

Nella ripresa i biancorossi premono sull’acceleratore e vanno vicini al gol in almeno cinque circostanze: il portiere rosanero Pelagotti si erge a protagonista rispondendo su Bombagi, quindi Birligea si fa male e viene sostituito da Kyeremateng. L’estremo difensore locale è prodigioso sulle conclusioni di Costa Ferreira (due volte) e Santoro, mentre ancora Bombagi, quando riesce a superare Pelagotti in uscita a tu per tu, sfiora soltanto il palo. Kyeremateng reclama un rigore, Ilari viene fermato per un dubbio fuorigioco, il Palermo pensa a difendersi e ripartirà pericolosamente solo sull’asse Valente – Santana, con palla fuori.

Decisivo dunque quanto accaduto nel primo tempo, il Palermo vince ed avanza al turno successivo di playoff mentre per il Teramo la stagione di Serie C si conclude così.

Il Tabellino

Palermo – Teramo 2-0 (9′ Floriano rig., 44′ Luperini)

Palermo (3-4-2-1): 1 Pelagotti, 13 Lancini, 4 Accardi (K), 15 Marconi; 2 Doda (66′ 26 Marong), 27 Luperini, 18 De Rose, 14 Valente; 7 Floriano (55′ 11 Santana), 20 Kanoute (66′ 10 Silipo); 23 Rauti (10′ 9 Saraniti). A disposizione: 25 Faraone, 3 Corrado, 8 Martin, 16 Peretti, 17 Lucca, 21 Broh. Allenatore: Filippi. 

Teramo (4-4-2): 22 Lewandowski, 18 Lasik (92′ 36 Gerbi), 26 Piacentini, 5 Soprano, 3 Tentardini; 20 Ilari (73′ 9 Cappa), 6 Arrigoni (K), 21 Santoro, 8 Costa Ferreira; 25 Birligea (53′ 29 Kyeremateng), 10 Bombagi (Vk). A disposizione: 1 Valentini, 4 Trasciani, 7 Mungo, 11 Pinzauti, 17 Di Francesco, 19 Bellucci, 35 Lombardi.  Allenatore: Paci.

Arbitro: sig. Nicolò Marini di Trieste.
Assistenti: sigg. Roberto Terenzio di Cosenza e Mattia Politi di Lecce.
Quarto uomo: sig. Enrico Maggio di Lodi.

Ammoniti
: Lasik (T), Birligea (T), Luperini (P), Bombagi (T).
Recupero: 2’pt, 5’st.

Fonte: Ufficio Stampa Teramo Calcio 1913

Nessun Commento

Inserisci un commento