Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/24/2021
HomeAmbienteLa gestione dei rifiuti e le responsabilità del cittadino. Incontro di Marsica Sharing con Simone di Carlo

La gestione dei rifiuti e le responsabilità del cittadino. Incontro di Marsica Sharing con Simone di Carlo

Simone di Carlo, manager della Tekneko, è stato l’ultimo ospite di Marsica Sharing, una delle community online più attive del momento nel panorama marsicano. Anche questo appuntamento sarà disponibile, per chi fosse mancato lunedì, nel canale Youtube dedicato.

Con Simone si è parlato di uso efficiente delle risorse, delle caratteristiche principali dell’economia circolare e ovviamente degli obiettivi raggiunti dalla Tekneko fino ad oggi e di quelli ancora da perseguire: l’azienda, che lavora nel settore dell’igiene urbana dal 1985, lavora da circa dieci nella raccolta della differenziata casa per casa nella Marsica. Quel che è emerso dalla discussione è stato il grande passo in avanti operato dai cittadini marsicani riguardo la gestione della raccolta differenziata; allo stesso tempo, tuttavia, è stato evidenziato come la strada da percorrere sia ancora lunga, soprattutto in ambito educativo e comunicativo. Durante l’incontro, Simone ha presentato egregiamente il funzionamento della piramide dei rifiuti, uno strumento guida per tutti gli Stati membri (al centro della Direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti), ma allo stesso tempo utile a chiunque voglia valutare quali processi proteggono e salvaguardano l’ambiente. Gli obiettivi primari di questa gerarchia, situati alla punta della piramide, sono la riduzione e la prevenzione. Ciò vuol dire che per ridurre l’impatto ambientale il primo passo da fare è ridurre il consumo e la

produzione dei rifiuti. Ciò vuol dire cambiare il nostro stile di vita, figlio di una concezione sbagliata che non tiene conto delle esigenze del nostro pianeta. Per un approfondimento sul tema rimando all’articolo di Raniero Regni Economia e/o ecologia? Non ci sono pasti gratis che troverete all’interno della sua rubrica Il Limite. Ridurre, riutilizzare, riciclare: questi sono i tre passi-guida fondamentali che ogni cittadino dovrebbe tenere a mente ogni giorno, in ogni azione quotidiana. La prevenzione dei rifiuti, l’opzione da prediligere, è coadiuvata dal riutilizzo, dal riciclo, dal recupero, anche energetico, e dallo smaltimento sicuro come ultima alternativa rispettosa dell’ambiente. Durante il dibattito finale si è avuto modo di parlare anche del nuovissimo impianto di selezione e stabilizzazione del rifiuto indifferenziato di Aielli e delle possibilità che potrebbe portare oltre che dell’idea di Simone creare e gestire un Centro del Riuso.

La politica dell’UE in materia di rifiuti vanta una lunga storia ed è tradizionalmente incentrata su una gestione dei rifiuti più sostenibile per l’ambiente. La tabella di marcia verso un’Europa efficiente nell’impiego delle risorse e negli investimenti per la formazione di economie circolari dovrebbero modificare tale tendenza, trasformando l’economia dell’UE in un’economia sostenibile entro il 2050. Ma il cambiamento non arriverà da solo.

Per recuperare l’appuntamento con Simone di Carlo della Tekneko potete farlo qui: https://www.youtube.com/channel/UCrBRwOs-txxndBZYzvF6BVA
Il nostro consiglio è quello di seguire i ragazzi di Marsica Sharing in questo loro progetto attraverso le loro pagine Facebook ed Instagram, a cui si potrà accedere anche da questo spazio di Centralmente.

Per info e richieste: marsicasharing@gmail.com

Post Correlati

Nessun Commento

Inserisci un commento