Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/04/2021
HomeCalcioCosenza-Pescara 3-0: ora sì, è Serie C

Cosenza-Pescara 3-0: ora sì, è Serie C

Nella 35^ giornata di Serie B, al San Vito Marulla di Cosenza, è sprofondo biancazzurro: il Pescara perde per 3-0. Decisiva la doppietta di Tremolada, intramezzata dalla marcatura di Carretta. Il tutto nei primi trenta minuti di gioco. Per il Delfino, ora sì, è Serie C.

Il racconto del match:
Avvio shock. Pronti via ed il Cosenza passa subito in vantaggio: punizione perfetta di Tremolada dai venticinque metri con il pallone che finisce sotto l’incrocio. Al 6′ i Lupi sono avanti. Due giri d’orologio più tardi e gli uomini di Occhiuzzi raddoppiano: Carretta punta e salta Scognamiglio, mancino morbido sul secondo palo e 2-0 Cosenza. Il Pescara è tramortito, non riesce a reagire. Da un tiro cross dalla sinistra, Falcone smanaccia con leggero affanno. Poco dopo è provvidenziale Corsi a frapporsi alla conclusione di Odgaard. Timidi gli assalti ospiti ed i calabresi ne approfittano per calare il tris con Tremolada, ancora superlativo con una bel tiro a giro che sorprende Fiorillo sotto la traversa. Dopo trenta minuti è già 3-0. Nel finale di frazione ci riprovano Odgaard e Valdifiori, ma Falcone è vigile. Al rientro dagli spogliatoi, Maistro e compagni si gettano in avanti, ma trovano ancora sulla propria strada il portiere rossoblù. Al 63′ Ba stende Giannetti dentro l’area. Machin, però, si lascia ipnotizzare dal dischetto calciando forte ma centrale. Quinto rigore parato in stagione da Falcone. Nel finale non accade più nulla, termina 3-0. Adesso neanche la matematica viene più in soccorso dei biancazzurri: per la salvezza servirebbe un miracolo ai limiti dell’inverosimile. Fondamentale, dunque, iniziare a pianificare la prossima stagione. Che adesso, possiamo dirlo, sarà in Serie C.

Le formazioni iniziali:
Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Antzoulas, Idda, Legittimo; Corsi, Ba, Kone, Crecco; Tremolada; Carretta, Gliozzi. Allenatore: Occhiuzzi
Pescara (3-5-2): Fiorillo; Sorensen, Guth, Scognamiglio; Bellanova, Machin, Valdifiori, Rigoni, Masciangelo; Odgaard, Giannetti. Allenatore: Grassadonia
Arbitro: Livio Marinelli

Nessun Commento

Inserisci un commento