Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/09/2021
HomeAmbienteAl via la prima edizione del Fucino Internet Festival di Giulio Gentile

Al via la prima edizione del Fucino Internet Festival di Giulio Gentile

Era il 30 aprile 1986 quando l’Italia conobbe internet. Una data storica, che segnò un vero cambio di paradigma, uno spartiacque tra tutto ciò che c’era prima e ciò che è avvenuto dopo. Ci troviamo nel pieno della Terza rivoluzione Industriale. La storia di Internet ha radici molto lontane: tutto iniziò negli anni ’50 con la corsa allo Spazio e la guerra fredda tra Stati Uniti e Russia. Le due nazioni si contendevano l’egemonia politica ed economica sul mondo intero e i loro sforzi hanno permesso che soldi ed energie fossero indirizzati verso lo sviluppo di nuove tecnologie. Non a caso quindi ARPANET, il primo embrione di quello che sarà poi internet, nacque proprio grazie al lavoro dell’agenzia del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, responsabile dello sviluppo di nuove tecnologie ad uso militare, e delle università americane. Come dichiarato dal sociologo Manuel Castells nel suo saggio La nascita della società in rete, è notevole in relazione all’invenzione di internet il fatto che “fu continua la commistione unica di strategia militare, cooperazione dell’alta scienza, imprenditorialità tecnologica e innovazione controculturale”. Una diffusione capillare di internet e delle nuove tecnologie ci fu solo dai primi anni ’90, fino ad arrivare alla rete di reti più grande al mondo. Il modo di comunicare è cambiato, il modo di produrre è cambiato: è iniziata così la globalizzazione. Pochi lo sanno ma il primo segnale diretto alla stazione di Roaring Creek in Pennsylvania passò proprio dalle antenne del Centro Spaziale del Fucino (Telespazio).

Noi di Marsica Sharing abbiamo accolto positivamente l’idea di Alessio De Stefano di dare il via al primo Fucino Internet Festival e abbiamo deciso di organizzare per il giorno dell’anniversario, il 30 aprile alle ore 21.30, un’incontro online molto speciale. Nel corso del dibattito online, interverrà Marcello Ienca, ricercatore avezzanese presso l’ETH di Zurigo, specializzato in Bioetica e Intelligenza Artificiale. Il titolo della presentazione di Marcello sarà il seguente: “Da Fontamara all’Intelligenza Artificiale: Trasformazione tecnologica e sociale del territorio”.

I posti disponibili alla discussione sono limitati (100 posti) quindi affrettatevi e prenotatevi alla discussione con Marcello Ienca attraverso il seguente modulo:

https://forms.gle/8FDyjpX4a2SKTrc78

L’evento sarà trasmesso LIVE anche sulla pagina Facebook di Marsica Sharing. Per qualsiasi info potete scrivere a marsicasharing@gmail.com

Post Correlati

Nessun Commento

Inserisci un commento