Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/19/2021
HomeCalcioL’Angolana pronta a far visita all’Avezzano, mister D’Eugenio: “La voglia di tornare in campo più forte delle perplessità”

L’Angolana pronta a far visita all’Avezzano, mister D’Eugenio: “La voglia di tornare in campo più forte delle perplessità”

Mister Nico D’Eugenio e la sua Renato Curi Angolana si preparano a far visita all’Avezzano Calcio nel primo match di questa nuova Eccellenza a sette società. Il club di Città Sant’Angelo è pronto al riavvio, e proprio l’allenatore nerazzurro spiega in diretta ai nostri microfoni la voglia di ripartire nonostante la pandemia: “La mia considerazione sul riavvio è positiva: abbiamo fortemente voluto questo momento sia noi della società che i ragazzi che scenderanno in campo. La voglia di tornare in campo è stata più forte delle perplessità: c’è grande entusiasmo per poter tornare a fare quello che ci piace, in realtà ritengo che noi siamo dei privilegiati e l’ho detto anche ai giocatori. Permettetemi di ringraziare la società, in modo sentito, per aver scelto di riprendere“.

Sulla stagione che comincerà domani, D’Eugenio si mostra chiaro negli intendimenti e nelle previsioni: “Non siamo i favoriti e ne siamo ovviamente consapevoli, ma cercheremo di ben figurare e di valorizzare al massimo i nostri giocatori. Scenderemo in campo con la voglia di vincerle tutte, ma siamo realisti: i nostri avversari saranno tosti, si parla di società di grandissimo blasone. Allo stesso tempo, non abbiamo alcuna voglia di fare da “cenerentola” della competizione. Le incognite saranno tante per tutti, a partire dall’impatto fisico“.

Il primo avversario a cui l’Angolana farà visita è la quotatissima Avezzano Calcio: “Domani incontreremo una delle tre favorite, una squadra che sulla carta forse ha qualcosa in meno di L’Aquila e Chieti ma parliamo comunque delle tre “big” del campionato, quelle che credono di più in questa possibilità di promozione in Serie D. Anche l’Avezzano ha cambiato tanto, dunque potrebbe esserci un piccolo vantaggio per noi. Andremo a fare una grande gara in uno splendido stadio: se pensiamo alla bellezza degli impianti che visiteremo, sono certo che arriveranno gli stimoli giusti ai ragazzi. Dovremo dare il massimo”. 

Sul Covid, un nemico terribile e subdolo che presto potrebbe essere sconfitto dai vaccini: “Mi auguro che questa sia l’ultima stagione influenzata dal coronavirus, dobbiamo provare tutti a tornare alla normalità con il massimo rispetto delle regole di prudenza. Attenzione a tutto, dunque, ma torniamo a vivere e diamo un segnale importante, ognuno nel suo ambito economico di riferimento. In definitiva, comunque, speriamo di divertirci e speriamo che tutto possa andare per il meglio!”. 

Non possiamo che augurarci lo stesso: in bocca al lupo all’Angolana ed a tutto il movimento calcistico abruzzese che riparte domani!

Nessun Commento

Inserisci un commento