Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/20/2021
HomeAmbienteA Chieti una laurea nel totale rispetto dell’ambiente: auguri alla dott.ssa Ginefra!

A Chieti una laurea nel totale rispetto dell’ambiente: auguri alla dott.ssa Ginefra!

La nostra redazione si unisce agli auguri per la laurea in Economia e Management dell’Università LUM (in provincia di Bari) di Lucrezia Ginefra. La tesi sperimentale della neo-dottoressa, tra l’altro fresca di una votazione pari a 110 e lode, è stata nelle materie di web marketing ed econometria, dal titolo “Localismo globalizzato: il caso dei vini a denominazione di origine”.

Dopo un’analisi generale, tesa a capire come creare valore in un territorio attraverso i suoi prodotti tipici, la dottoressa Ginefra si è concentrata sulle denominazioni d’origine (DOC, DOP, IGP etc…) relative ai vini d’Abruzzo; la tesi è così proseguita con le analisi di strategia di marketing intese come digitali oltre che tradizionali, quindi ci si è concentrati sul verificare l’influenza degli elementi di tipicità sul prezzo finale, quello “da scaffale”. I dati, e questo è davvero interessante da considerare, hanno confermato l’ipotesi di una dipendenza del secondo dai primi.

Interessantissimo anche l’aspetto relativo alla stampa ed alla rilegatura della tesi, che hanno avuto come mantra il fine della tutela dell’ambiente: la dottoressa Ginefra ha realizzato un volume stampato in fronte/retro (onde evitare un esubero di stampa) e su carta riciclata; la rilegatura è stata cucita a mano con il sughero, di concerto ad altri materiali riciclati.

La rilegatura in sughero è stata realizzata da Rolando Rodolfi, di “Legatoria di Chieti Scalo”, mentre la stampa su carta riciclata è opera di “Tesi Artigianali” di Alessandro Castellano di Pisa.

Piacevolmente stupiti da questa realizzazione e dagli ottimi risultati conseguiti, siamo ad unirci agli auguri per la dottoressa Lucrezia Ginefra! 

Nessun Commento

Inserisci un commento