Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/05/2021
HomeAttualitàA Chieti il “Progetto Scuole Sicure”: operazione congiunta delle polizie

A Chieti il “Progetto Scuole Sicure”: operazione congiunta delle polizie

Gli Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Chieti unitamente ad Agenti della Polizia Locale, nella giornata  di ieri hanno espletato un servizio straordinario di prevenzione e contrasto al reato di spaccio di stupefacenti rientrante nel progetto del Dipartimento della P.S.  denominato “Scuole Sicure”, appositamente disposto dal Questore di Chieti.

A tale operazione hanno partecipato anche due unità Cinofile Antidroga della Questura di Ancona.

Il servizio è stato espletato nei luoghi maggiormente frequentati da studenti di scuole superiori ed Università a seguito della recente riqualificazione di questo centro in “zona arancione” ed ha portato al controllo e identificazione di circa venti persone.

In esito a tali controlli si è proceduto alla denuncia in stato di libertà nei confronti di un ventenne di Chieti, pregiudicato, il quale nei pressi della Villa Comunale, è stato trovato in possesso di 7 dosi di marijuana ed hashish, tutte confezionate singolarmente e da egli occultate all’interno della biancheria intima e palesemente destinate allo spaccio.

Inoltre, in zona universitaria, nel prato adiacente l’ingresso del Campus Universitario di Via dei Vestini, il cane poliziotto “Ermes” ha rinvenuto, in mezzo all’erba, un involucro di cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo marjiuana, verosimilmente abbondonato alla vista degli agenti , che è stato sottoposto a sequestro.

Nessun Commento

Inserisci un commento