Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/06/2021
HomeEconomiaFormazione, All’Istituto “Moretti” di Roseto incontro su opportunità da Europa

Formazione, All’Istituto “Moretti” di Roseto incontro su opportunità da Europa

Roseto, ciclo di incontri su mobilità europea all’Istituto “Moretti”

Riparte dall’istituto “V. Moretti” di Roseto degli Abruzzi il ciclo di incontri di orientamento alla mobilità europea riservato agli studenti delle scuole medie superiori. Domani mattina dalle ore 10, mediante piattaforma online, è previsto un incontro, al quale prenderanno parte l’assessore regionale Pietro Quaresimale, il presidente della Camera di Commercio Gran Sasso, Antonella Ballone e l’amministratore unico del Consorzio Punto europea di Teramo, Filippo Lucci, a cura del servizio Eures della Regione Abruzzo e il Centro europe direct Abruzzo Nord-Ovest di Teramo. L’ iniziativa si pone l’obiettivo di avvicinare i giovani studenti alle opportunità offerte dall’Unione europea, fornendo informazioni sui programmi specifici finanziati dalla Commissione per effettuare un’esperienza di mobilità all’estero, sia in termini di studio e formazione che tirocinio e stage: dal Servizio Volontario europeo, al programma Garanzia Giovani, che in Abruzzo tra l’altro prevede tirocini per i giovani dai 19 ai 29 anni, alle opportunità che riserva il servizio Eures, la rete dei centri per l’impiego europei che favorisce l’incrocio domanda/offerta nel mercato del lavoro dei Paesi dell’Unione, con possibilità per i giovani di fare esperienze lavorative all’estero.

 

La Regione Abruzzo si mette a disposizione attraverso il Servizio Eures – dichiara l’assessore alle Politiche del Lavoro Pietro Quaresimale – perché gli studenti possano acquisire quelle capacità trasversali spendibili sia nel mondo del lavoro che nella quotidianità. In particolare, attraverso questi incontri, i giovani potranno ottenere preziose informazioni in un contesto europeo, utili per migliorare le proprie conoscenze, sviluppare le proprie abilità, scegliere ed agire in modo più responsabile per il proprio futuro, in una prospettiva personale, civica, sociale ed occupazionale”. “L’Europa può essere una grande opportunità per i giovani, sia in termini di esperienza lavorativa sia in termini di crescita del bagaglio di conoscenze personali – dichiara Filippo Lucci –; e con le attività del nostro Centro Europe Direct vogliamo agevolare questo processo”. 

FONTE: REGFLASH

Nessun Commento

Inserisci un commento