Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/02/2021
HomeEdizioniChietiLanciano, bimba nata in ascensore all’ospedale!

Lanciano, bimba nata in ascensore all’ospedale!

Lanciano, bimba partorita nell’ascensore dell’ospedale

Evento straordinario a lieto fine all’Ospedale di Lanciano. Un’équipe sanitaria ha assistito una ragazza di 19 anni che ha partorito in un ascensore del locale nosocomio. Si legge in un comunicato della ASL Lanciano-Vasto-Chieti che «il fatto si è verificato questa mattina, quando in Pronto Soccorso è arrivata un’ambulanza del 118 con a bordo la donna in preda alle doglie. E’ stata subito presa in carico e sottoposta a tampone, e in tutta fretta accompagnata per il trasferimento in Ostetricia da Elisabetta Donatucci, medico, un’infermiera e un’operatrice socio-sanitaria del Pronto Soccorso. Si è reso necessario l’utilizzo di un ascensore che nel tragitto si è bloccato, ma la bimba aveva urgenza di venire al mondo ed è avvenuto un parto precipitoso che non ha permesso nemmeno di far intervenire tempestivamente il personale tecnico aziendale. L’équipe sanitaria non si è lasciata sopraffare dalla pressione che si era generata e ha assistito la neo mamma con professionalità e la necessaria freddezza.  Intanto l’ascensore è stato sbloccato ed è intervenuto anche il personale dell’Ostetricia che ha provveduto a fare il resto prima di portare la donna in reparto. Mamma e figlia stanno bene e sono felici, così come tutti gli operatori che hanno partecipato a scrivere il lieto fine in una situazione di urgenza e di reale difficoltà a causa del guasto tecnico. I sanitari che hanno assistito la neo mamma sono Elisabetta Donatucci, le infermiere Alice Luciani e Sabrina Crognale, l’ostetrica Fulvia Baffoni, la pediatra Angiolina Nicodemo, la ginecologa Daniela Murgano, l’operatrice socio-sanitaria Lia Lanci.

Nessun Commento

Inserisci un commento