Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/20/2021
HomeEdizioniChietiSan Salvo, le giornate di screening “perfettamente riuscite” secondo Spadano

San Salvo, le giornate di screening “perfettamente riuscite” secondo Spadano

Di seguito, quanto inviato in redazione dal dott. Eugenio Spadano (Presidente del Consiglio Comunale di San Salvo):

“Il risultato di partecipazione convinta alle due giornate di screening sul Covid a San Salvo, induce a fare alcune riflessioni.
La prima riguarda la collaborazione tra le Istituzioni, pubbliche e private in un momento così delicato e drammatico per la esistenza della nostra Comunità. Si è assistito ad una perfetta simbiosi organizzativa, operativa e motivazionale, tra le diverse anime: Prefettura, ASL, Comune,  medici e pediatri di famiglia di San Salvo, Protezione Civile e Volontariato di vario genere, anche delle singole persone, tutti tesi a prestare la propria opera in funzione del bene comune più importante: la tutela della salute collettiva e dei singoli.
L’altra riflessione riguarda i cittadini di San Salvo che hanno sentito il diritto/dovere di partecipare e ripagare una iniziativa verso la quale l’Amministrazione Comunale, con a capo il sindaco Tiziana Magnacca, ha profuso il massimo impegno e ha creduto con tutte le sue forze, coinvolgendo risorse economiche, strutture, mezzi e dipendenti del nostro Comune, che hanno risposto da par loro.
L’ultima riflessione riguarda il clima che si e respirato in questi due giorni di grande impegno civico e sociale: la consapevolezza di essere tutti dalla stessa parte, a tutela della incolumità collettiva sansalvese, che ha pagato a caro prezzo il dramma del Covid e che, anche per onorare la memoria di chi non c’è più, deve trovare la forza di andare avanti rispettando la propria incolumità e quella degli altri.
Un ringraziamento, pertanto, al Prefetto, all’Amministrazione Comunale al Direttore Generale della ASL, alla Protezione Civile, ai medici di San Salvo, e a tutti coloro che si sono impegnati a vario titolo, come i laureandi in infiermieristica della Scuola di Vasto e le farmacie di San Salvo, per la riuscita di questa iniziativa solidaristica, a tutela della salute della nostra comunità”.

Nessun Commento

Inserisci un commento