Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/17/2021
HomeCalcioSport, palestre e piscine: ancora nessuna certezza, Spadafora vago anche oggi sul tema

Sport, palestre e piscine: ancora nessuna certezza, Spadafora vago anche oggi sul tema

Il Governo italiano non è ancora in grado di comunicare ai suoi cittadini se e quando ripartirà lo sport: la situazione, paradossale se si pensa a quanto uno stile di vita sano sia centrale per la salute delle persone, è confermata indirettamente dal ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che oggi ha rilasciato un’intervista a “Il Messaggero” (incentrata, per la verità, su tutt’altri temi). Si è discusso principalmente, infatti, di politica e del rischio della caduta del governo Pd-5 Stelle, governo di cui lo stesso Spadafora è stato tra i principali proponenti.

Solo in chiusura, nell’ultima domanda possibile, il ministro campano si è aperto sulla possibile ripartenza dello sport, spiegando che “stiamo lavorando ogni giorno con il CTS, nella massima collaborazione per definire quanto e cosa riaprire nelle diverse zone: confido che entro fine mese si possa ricominciare a fare sport, con i limiti che saranno previsti, e in tutta sicurezza“.

I giorni della possibile ripartenza, ipotizzati da più parti, potrebbero essere a fine mese (si pensa a lunedì 25 Gennaio) o anche a inizio Febbraio (lunedì 1 Febbraio). La speranza, dunque, è lungi dal morire, ma le certezze sono davvero vicine allo zero.

Nessun Commento

Inserisci un commento