Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/28/2021
HomeCalcioIl Pescara delude in casa contro il Cosenza. Guth: “Partita difficile, peccato per la traversa”

Il Pescara delude in casa contro il Cosenza. Guth: “Partita difficile, peccato per la traversa”

Tanta delusione dalle parole di Rodrigo Guth dopo il pareggio per 0-0 tra il Pescara ed un Cosenza ridotto in dieci per oltre un tempo. Il centrale, tra l’altro, ha colpito una traversa clamorosa a partita praticamente finita: “E’ stata una partita difficile, abbiamo cercato il gol fino alla fine. Peccato per la traversa, sarebbe stato un gol importante sia per la squadra che per me” ha raccontato ai microfoni del post-partita. 

Sulla prestazione del Cosenza: “Venivamo da una brutta sconfitta, volevamo portare a casa i tre punti ad ogni costo ma quando una squadra si chiude completamente è difficile trovare spazi. Negli ultimi quindici minuti li abbiamo chiusi nella loro area di rigore, ma non è bastato“.

Sul campionato di Serie B: “Sapevo che questo campionato sarebbe stato duro, tutte le squadre sono ottime e passano dei momenti buoni o meno buoni. Dobbiamo fare di più per uscire da questa situazione. Sto imparando molto dai giocatori più esperti di me, ricevo aiuto sia in allenamento che in partita. Sono contento che tutti si vogliono dare una mano in questa squadra”. 

Quella di oggi la migliore prestazione da quando Guth è al Pescara? “Cerco di migliorare e dare il massimo per la squadra. Non credo sia stata la miglior prestazione di sempre perché voglio migliorare ogni piccolo errore, ora aspetto di fare ancora meglio”. 

Nessun Commento

Inserisci un commento