Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/26/2021
HomePubblica AmministrazioneChieti, il sindaco sulla corsa dietro al cinghiali in città: “Una cosa da irresponsabili”

Chieti, il sindaco sulla corsa dietro al cinghiali in città: “Una cosa da irresponsabili”

Nella giornata di oggi il cimitero cittadino resterà chiuso, perché divenuto meta di un grosso esemplare, forse due, di cinghiali, che arrivati nella zona di Sant’Anna, presumibilmente spaventati dalle auto e dalla gente, si sono rifugiati all’interno.

“Una situazione singolare e inattesa, sebbene diversi sono stati gli avvistamenti di animali in cerca di cibo ai confini della città non solo cinghiali, ma nei giorni scorsi anche lupi, tanto che è nostra intenzione attivare opportune sinergie per monitorare la situazione – riferisce il sindaco Diego Ferrara – Dopo le prime segnalazioni arrivate stamane dai cittadini, molti dei quali li hanno anche filmati correre pericolosamente per strada, fino a che un grosso esemplare si è rifugiato nel perimetro del cimitero. L’Amministrazione ha mobilitato subito la Polizia Municipale che ha provveduto con l’ausilio di una pattuglia di Carabinieri Forestali a evacuare la zona e a chiudere i cancelli, sia a tutela della cittadinanza, sia per mettere in sicurezza gli animali, senza nuocergli, grazie anche all’intervento dei veterinari.

Una premura che avremmo voluto vedere rispettata anche da parte di coloro che hanno rincorso l’animale dentro il cimitero in auto, cercando di braccarlo, non solo perché spettacolarizzare un’operazione simile attraverso un video messo in rete è un atto grave e discutibile, ma anche perché quella corsa è stata da irresponsabili, in quanto non ha considerato il rischio che l’animale ancora più spaventato potesse essere anche più pericoloso per la cittadinanza. Una situazione che chiariremo, affinché non si ripresenti più una simile avventatezza, anche perché certi comportamenti vengono assunti come responsabilità individuale di chi li compie e incorrono in responsabilità che accerteremo.

Per rendere sicuro il cimitero, ho firmato un’ordinanza che manterrà chiusa la struttura per l’intera giornata di oggi, anche per verificare la presenza di un altro esemplare, che secondo alcune segnalazioni sembrerebbe ferito.

Alla cittadinanza si raccomanda la massima attenzione, per evitare incontri spiacevoli e danni a persone e cose. A questa raccomandazione si aggiunge quella di non lasciare rifiuti in strada, per non correre il rischio che animali in cerca di cibo possano avventurarsi in un habitat che non è loro e dove possono rappresentare un pericolo”.

Nessun Commento

Inserisci un commento