Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/08/2021
HomeCulturaColdiretti in aiuto delle famiglie bisognose a Fossacesia con “Campagna Amica”

Coldiretti in aiuto delle famiglie bisognose a Fossacesia con “Campagna Amica”

Edizione straordinaria, in veste natalizia, di “Campagna Amica”, promossa dalla Coldiretti in molti centri abruzzesi e che ha fatto tappa anche a Fossacesia. Tommaso Abbonizio, direttore della delegazione di Lanciano dell’organizzazione agricola, nella sede della Protezione Civile Comunale di Fossacesia, ha infatti consegnati 480 chili di pasta ‘Le Stagioni d’Italia’, prodotto di filiera e grano 100% Made in Italy, destinati alle famiglie bisognose della città. “Come non ringraziare la Coldiretti per questa bella iniziativa di solidarietà, che va ad aggiungersi a quelle messe in campo dalla nostra Amministrazione per essere vicini alle persone bisognose – hanno dichiarato il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio e il consigliere comunale Umberto Petrosemolo, che riveste anche il ruolo di responsabile della Protezione Civile Comunale di Fossacesia – La solidarietà, specialmente in momenti di crisi economica come quelli che stiamo vivendo a causa della pandemia, è importantissima e attuarla ora rispecchia il vero spirito del Natale, che è donare”. “La generosità della Coldiretti è ancor più apprezzabile se si pensa alle notevoli difficoltà incontrate dal settore agricolo a causa del Covid – aggiunge il Sindaco Di Giuseppantonio -. Nonostante tutto, l’apporto degli agricoltori, sia in questi giorni, che nella prima ondata della pandemia, nella primavera scorsa, non è venuto a mancare. Ringrazio vivamente il presidente ed i dirigenti della Coldiretti Abruzzo e della provincia di Chieti , il direttore Abbonizio per la generosità e la vicinanza dimostrata a Fossacesia”. La metà della pasta è già stata già distribuita alle famiglie più bisognose attraverso i volontari della Protezione Civile, dal gruppo parrocchiale della Caritas e dai Padri Passionisti di San Giovanni in Venere. Nei prossimi giorni, si procederà alla consegna dell’altra parte.

Nessun Commento

Inserisci un commento