Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/10/2021
HomeCalcioVastese, ultima del 2020 horror tra le mura amiche: il Montegiorgio passa per 2-4

Vastese, ultima del 2020 horror tra le mura amiche: il Montegiorgio passa per 2-4

 La Vastese esce con le ossa rotte dall’anticipo giocato oggi contro il Montegiorgio: i padroni di casa, infatti, si fanno superare all’Aragona dagli ospiti con un secco 2-4, in un match tra l’altro ripreso dopo esser andati sotto di due reti e poi lasciato sfuggire a favore dei marchigiani. La Vastese si difende bene nel primo tempo, ma subisce il tap-in di Cuccù proprio a ridosso del duplice fischio. Nemmeno il tempo di tornare in campo che gli uomini di mister Silva patiscono il raddoppio: un autogol di Altobelli, infatti, spiana la strada al Montegiorgio.

La rimonta della Vastese è coraggiosa e portata avanti dalla doppietta di Martiniello, ma i marchigiani pescano i centri del 2-3 e del 2-4 con il tap-in di Pampano ed il rigore, ancora, di Cuccù. Finita qui? No, perché i biancorossi hanno l’opportunità di riaprire il match con un calcio di rigore al 28′, ma Marani ipnotizza Calabrese e rovina il finale di 2020 del club aragonese.

Il Tabellino 

Vastese Calcio – Montegiorgio Calcio 2-4 (5′ s.t., 11′ s.t. Martiniello (V) – 41′ p.t., 21′ s.t. Cuccù, 1′ s.t. Altobelli autorete, 18′ s.t. Pampano (M))

Vastese Calcio: Di Rienzo, Solimeno, Diallo, Cardinale, Di Filippo, Altobelli, Logoluso, De Angelis, Martiniello, Calabrese, Bernardi. A disposizione: Abazi, Gentile, Colantuono, Sansone, Di Prisco, Meola, Martinez, Sorgentone, Corcione. Allenatore: Silva. 

Montegiorgio Calcio: Manari, Tempestilli, Montanaro, Omiccioli, Ficola, Ginaldi, Pampano, Mantini, Albanesi, Cuccù, Zancocchia. A disposizione: Renzi, Perini, Cichella, Marziali, Mandolesi, Santoro, Cernetti, Milozzi, Mejias. Allenatore: Mengo.

Arbitro:  sig. Duzel di Castelfranco Veneto

Assistenti: sig.ri Spoletini di Rieti e Gookooluk di Civitavecchia

Nessun Commento

Inserisci un commento