Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/08/2021
HomePubblica AmministrazioneLanciano: avviso pubblico per morosità incolpevole, domande entro il 10.01.2021

Lanciano: avviso pubblico per morosità incolpevole, domande entro il 10.01.2021

L’Assessore alla Politica della casa Giacinto Verna, per il Comune di Lanciano, comunica che la Regione Abruzzo ha assegnato al Comune di Lanciano 82.189 euro di fondi a sostegno degli inquilini morosi incolpevoli, i quali potranno presentare domanda per accedere al beneficio entro e non oltre il 10 gennaio 2021. L’avviso pubblico, predisposto dal settore Programmazione Urbanistica diretto dall’ing. Andrea De Simone, è rivolto ai cittadini che versano in condizioni di difficoltà economica tali da essere impossibilitati a pagare interamente l’affitto. Per morosità incolpevole si intende la sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione della propria casa in seguito a perdita o riduzione consistente del reddito del nucleo familiare. Possono presentare domanda per l’assegnazione dei contributi destinati agli inquilini morosi incolpevoli, i cittadini residenti a Lanciano titolari di contratti di locazione immobiliare a uso abitativo, con reddito I.S.E. non superiore a 35.000 euro o un reddito derivante da regolare attività lavorativa con un valore ISEE non superiore a 26.000 euro, soggetti ad atto di sfratto per morosità incolpevole, con citazione della convalida (sfratto esecutivo) che abbiano visto ridursi il proprio reddito familiare in maniera consistente per cause come il licenziamento dal lavoro, la collocazione in cassa integrazione o altre forme di modifica del contratto di lavoro con riduzione della capacità reddituale e, quindi, in condizioni oggettive (malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare) di difficoltà nel pagare l’affitto. La “consistente riduzione del reddito” si intende sussistere qualora l’ISEE dichiarato successivamente al verificarsi dell’evento risulti inferiore di almeno il 30% rispetto a quello dichiarato nel periodo antecedente. L’avviso, unitamente al modello di domanda, è disponibile online in formato digitale nel sito del Comune di Lanciano e in formato cartaceo negli uffici dell’URP nel rispetto dell’ordinanza sindacale di accesso al palazzo comunale in materia di normativa anticontagio (P.za Plebiscito 59 Lanciano piano 1°- tel. 0872-707226 nelle ore di apertura al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30).

“Mai come in questo momento è necessario che le istituzioni stiano a fianco dei cittadini più in difficoltà, per questo è nostro dovere cogliere e rendere accessibili tutte le occasioni che il sistema pubblico riesce a mettere in campo per arginare le conseguenze della crisi economica e sociale generata quest’anno soprattutto dalla pandemia. Ringrazio gli uffici per la puntualità nel dare seguito al finanziamento destinato al Comune di Lanciano, pari a 82.189 euro”, dichiara l’Assessore alla Politica della casa Giacinto Verna.

Nessun Commento

Inserisci un commento