Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/27/2021
HomePoliticaConfesercenti Sulmona attacca durissimo: “Avere un futuro è un diritto!”

Confesercenti Sulmona attacca durissimo: “Avere un futuro è un diritto!”

Il commercio della Città ha bisogno di certezze per sostenere le ragioni delle imprese. Per questo la Confesercenti del Centro Abruzzo giudica positivamente il Bando, approvato dalla Giunta comunale di Sulmona, per la concessione di contributi a fondo perduto a sostegno delle attività produttive del territorio in crisi a causa dell’emergenza Covid-19.

“Non abbiamo esitato nelle scorse settimane a chiedere all’Amministrazione comunale di Sulmona di porre attenzione ai negozi di vicinato della Città – ha dichiarato Pietro Leonarduzzi, della Presidenza di Confesercenti – Risparmiare su alcuni addobbi e mercatini natalizi, individuare altre risorse disponibili in bilancio è un segnale che merita davvero un giudizio positivo”.

Quello che la Confesercenti del Centro Abruzzo intende sottolineare è il fatto che il Bando predisposto dall’Assessore Marina Bianco intende sostenere le imprese locali che operano nel territorio comunale nei settori commerciali, compreso il commercio in forma itinerante, artigianali e di servizi, ovvero tutto il mondo delle Partite IVA fortemente danneggiate in questo 2020.

“Questo risultato dimostra che la collaborazione reale tra Associazioni di categoria e Ente locale può dare risultati utili alle imprese – ha detto Angelo Pellegrino, della Fiesa Confesercenti Nazionale – La Confesercenti è un’antenna operativa nel mondo delle imprese; antenna capace di ascoltare e verificare le esigenze di chi, giorno per giorno, cerca di garantire i servizi primari ai cittadini”.

La Confesercenti del Centro Abruzzo ringrazia l’Assessore Bianco per la sensibilità e l’operatività dimostrata nell’assunzione di questo impegno di grande importanza per le imprese della Città di Sulmona. Allo stesso tempo l’Associazione confida di riaprire il confronto con l’intera Amministrazione comunale per rivedere il Regolamento sul commercio e la difesa e valorizzazione degli esercizi di vicinato. Ma per Confesercenti è importante aprire un importante confronto sull’istituzione di un polo commerciale di eccellenza diffuso e un polo di alta formazione situati nel cuore della città, che potrebbero svolgere un ruolo di rivitalizzazione del centro storico e dell’intero territorio.   

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? ENTRA A FAR PARTE DEL NOSTRO GRUPPO PER RICEVERNE OGNI GIORNO DI SIMILI: CLICCA “MI PIACE” SU CENTRALMENTE MARSICA QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento