Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/08/2021
HomeUncategorizedRoberto Matias Botti

Roberto Matias Botti

CARRIERA 

Club

Stagione

Nazione

Divisione

Presenze

Reti

Avezzano Calcio

2020/21

Italia

Serie D

18

0

Cavese

2019/20

Italia

Serie D

14

0

Avezzano Calcio

2018/19

Italia

Serie D

16

3

Avezzano Calcio

2017/18

Italia

Serie D

11

0

Avezzano Calcio

2016/17

Italia

Serie D

8

0

Avezzano Calcio

2015/16

Italia

Serie D

0

0

Monza Giovanili

2014/15

Italia

Giovanili

Como Giovanili

2013/14

Italia

Giovanili

Lecco Giovanili

2012/13

Italia

Giovanili

2011/12

2010/11

2009/10

BIO

Nazionalità

 Italia

Squadra

Avezzano Calcio

Data di Nascita

15 Maggio 1989

Ruolo

Difensore Centrale

Piede

Destro

Altezza

178 cm

HIGHLIGHTS CARRIERA

Difensore centrale estremamente tecnico, i suoi punti di forza sono un’ottima visione ed una grande propensione nell’impostazione del gioco. Matias Botti nasce calcisticamente nelle giovanili del Lecco, quindi effettua una trafila di giovanili lombarde di primissimo livello fino a trasferirsi nella Marsica, per la precisione all’Avezzano Calcio.

In Abruzzo, nel giro di pochi mesi, riesce ad imporsi nelle gerarchie come centrale titolare. Nell’anno della crisi societaria e dell’avvento del nuovo presidente, disputa una metà di stagione clamorosamente positiva, portando a casa risultati importantissimi (si ricordi la sgroppata contro il Castelfidardo, decisiva per una vittoria vitale ai biancoverdi).

Si trasferisce quindi nei professionisti della Cavese, ma il rapporto non ingrana del tutto: dopo una stagione, torna a disposizione dei biancoverdi con il presidente Paris e tenta la scalata dall’Eccellenza ad una nuova Serie D.

AI NOSTRI MICROFONI

Che tipo di giocatore sei? “Mi considero un giocatore molto tecnico nonostante il mio ruolo difensivo come riferimento iniziale. Sono molto contento di aver iniziato con le giovanili di società così quotate, quindi mi sono mosso verso un club di grande tradizione.

Come interpreti la tua posizione?  

Quale il tuo modello di riferimento tra i professionisti?

Le tue prospettive di carriera?

Il tuo rapporto con l’attuale club?

Un bilancio sull’ultima stagione?

Una dichiarazione sulla stagione che verrà? 

Quali i tuoi rapporti migliori tra giocatori e mister?  

Nessun Commento

Inserisci un commento