Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/05/2020
HomeAttualitàCivitella Casanova, un tunisimo si cuce la bocca in un centro di accoglienza

Civitella Casanova, un tunisimo si cuce la bocca in un centro di accoglienza

Una lite con un altro ospite starebbe alla base di un clamoroso gesto di autolesionismo avvenuto nella frazione di Vestea (Civitella Casanova), vicino Pescara: un tunisimo 33enne, infatti, proprio ieri ha deciso di cucirsi la bocca con ago e filo. Il fatto è accaduto all’interno di un centro di accoglienza, come riporta “Il Centro” nell’edizione odierna.

Dopo una prima medicazione sul posto, l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Pescara, dove è stato ulteriormente seguito. Saranno invece i Carabinieri della Compagnia di Penne, giunti nel centro per immigrati, a fare luce su quanto accaduto ed a spiegare meglio la dinamica dei fatti.

Nessun Commento

Inserisci un commento