Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/20/2021
HomeCalcio“Scampagnata all’antistadio Valle Anzuca”, il Villa 2015 non ci sta!

“Scampagnata all’antistadio Valle Anzuca”, il Villa 2015 non ci sta!

Questo il comunicato della società biancorossa:
Ieri domenica 4 ottobre, in occasione dell’incontro del massimo campionato regionale Villa 2015-Torrese all’arrivo della terna arbitrale (di cui l’arbitro designato proveniva dalla commissione arbitri interregionale) della squadra ospite e della nostra squadra ci siamo trovati di fronte al giorno di Pasquetta, nonostante ci troviamo ad ottobre. Una tavolata piena di persone adiacente all’ingresso destinato agli atleti.
Considerando che la società per usufruire dell’impianto sostiene un costo, vorrebbe almeno avere un ambiente consono alla manifestazione sportiva. Naturalmente l’osservazione che stiamo evidenziando sui nostri canali social è stata portata a conoscenza del Sindaco dal quale ci aspettiamo risposte concrete, considerando che in passato in prima persona è stato coinvolto in una società sportiva, ed una situazione del genere non l’avrebbe mai permessa.
Ben consapevoli di rappresentare la città con la categoria principale regionale, chiediamo fermamente di essere tutelati in tutte le situazioni in cui siamo presenti.
Il Villa 2015 continua come dimostrato, in occasione di questo fatto, a rispettare tutte le normative anti Covid per salvaguardare tifosi, tesserati e cittadini
“.

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? OGNI GIORNO NE PUOI RICEVERE DI SIMILI CLICCANDO “MI PIACE” SU CENTRALMENTE QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento