Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/20/2021
HomePoliticaCentrodestra perdente ad Avezzano e Chieti, Serraiocco (UdC): “Dobbiamo aprire un tavolo per il rilancio di economia e industria”

Centrodestra perdente ad Avezzano e Chieti, Serraiocco (UdC): “Dobbiamo aprire un tavolo per il rilancio di economia e industria”

La sconfitta duplice di ieri deve far riflettere il centrodestra: non è pensabile ottenere un risultato del genere su due piazze così importanti come Avezzano e Chieti“. Questa la riflessione di Vincenzo Serraiocco, esponente dell’UdC e noto commercialista di Pescara. “Voglio sottolineare che l’UdC è stato unito e compatto sin dall’inizio di questa campagna elettorale. Sul centrodestra in generale, invece, sarebbe ora di aprire un bel tavolo politico per riorganizzare questi tre anni di governo della Regione con linee programmatiche concordate e comuni: abbiamo bisogno di interventi importanti, soprattutto sull’economia, sull’industria e sulle infrastrutture”. 

Ripartiamo da questi due ballottaggi” ha concluso Serraiocco “per ripensare la nostra unità come centrodestra e per trovare il modo di lavorare ancora meglio nel prossimo futuro. Come UdC ci siamo e ci saremo, come centrodestra dobbiamo riscoprire l’unità vera che ci ha sempre contraddistinto”.

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? OGNI GIORNO NE PUOI RICEVERE DI SIMILI CLICCANDO “MI PIACE” SU CENTRALMENTE QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento