Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/23/2021
HomeCalcioEccellenza, Il Delfino da sogno: 2-0 al Capistrello e secondo posto

Eccellenza, Il Delfino da sogno: 2-0 al Capistrello e secondo posto

Il S.Marco torna ad essere popolato! 200 cuori pulsanti riscaldano i gradoni dell’impianto pescarese dove Il Delfino Flacco Porto e Capistrello si affrontano per il terzo turno di Eccellenza.
Giordani si affida a Franchi, Panecassio e Cirelli, Bonati al solito Petre, capocannoniere della squadra.
Venendo al match, gli ospiti hanno la prima occasione con il tiro di D’Eramo, palla che lambisce la traversa.
La prima occasione portuale è subito decisiva, gran lavoro di Lupo in profondità per Petre che elude un avversario e di sinistro batte Di Girolamo per il quinto centro stagionale.
Passano 40 secondi, bordata di Sabatini da punizione, palla deviata in corner.
Qualche fraseggio dopo, precisamente al 21′, cross di Falco ribattuto con Silvestri che si coordina sui 20 metri, destro secco senza speranza per l’estremo ospite. Uno-due micidiale dei portuali che al 35′ richiedono un penalty per un atterramento in area su Falco, per Branzoni si può proseguire.
Piove sul bagnato in casa Capistrello, al 40′ D’Eramo perde le staffe e rifila un calcione a Gobbo e guadagna la via degli spogliatoi anticipata per rosso diretto.
Nella ripresa piccola reazione del Capistrello con Il Delfino che amministra; al sesto cross di uno scatenato Lupo per Petre, colpo di testa a lato.
Al decimo grande occasione per i granata: Cirelli tira dal vertice sinistro dell’area, Falso con qualche patema respinge, poi è De Roccis a gettare alle ortiche il possibile 2-1.
Al 21′ discesa del figlio d’arte Lupo, gioco di gambe e sinistro che termina sulle braccia di Di Girolamo.
Nel finale due occasioni di marca portuale, prima è Petre a non approfittare della respinta di Di Girolamo su tiro di Sardella, poi è Lupo che delizia gli ultimi minuti con una splendida rovesciata che termina sopra la traversa.
Finisce così, stop per il Capistrello, Il Delfino, dalla sua parte, continua a volare e dopo la prima storica qualificazione nei quarti di Coppa Italia, sale al secondo posto a quota 7.

Il Delfino Flacco Porto-Capistrello (2-0) 2-0

Il Delfino Fp: Falso, Sabatini, Silvestri (33′ st Di Nisio), Petre, Gobbo (18′ st Gobbo), Falco, Lupo, Albanese, D’Incecco (46′ pt Molenda), Bruno (4′ st Giannini), Starnieri (4′ st Bertozzi). Allenatore Bonati
A disposizione: D’Intino, Ndoye, Palermo, Rosini.

Capistrello: Di Girolamo, Antonini, Fantozzi (11′ st Salvati), D’Eramo, De Meis L., Rozzi, De Roccis (17′ st Di Francescantonio), Penacassio (41′ st Della Rocca), Cirelli, De Meis E. (32’pt Di Girolamo), Franchi (17′ st Di Matteo). Allenatore Giordani
A disposizione: Di Domenico, Panza, Di Renzo, Salvati, Giordani.

Reti: 16′ pt Petre, 21′ pt Silvestri

Arbitro Branzoni di Mestre coadiuvato da Zugaro (L’Aquila) e Mazzocchetti (Teramo)

Note: espulso D’Eramo al 40′ pt

Ammoniti: Franchi, De Meis L., De Meis E., Silvestri.

Recupero: 4′ pt, 4′ st
Spettatori: 200

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? OGNI GIORNO NE PUOI RICEVERE DI SIMILI CLICCANDO “MI PIACE” SU CENTRALMENTE QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento