Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/20/2021
HomeCalcioPromozione, tutto pronto per l’esordio dell’Hatria: attesa per la trasferta in casa della Fater

Promozione, tutto pronto per l’esordio dell’Hatria: attesa per la trasferta in casa della Fater

E’ tutto pronto per l’esordio in campionato per l’Hatria, attesa in quel di Pescara dalla Fater Angelini. L’ultimo confronto tra le due squadre è stato poco piacevole per i rossoverdi: difatti, all’impianto ex Gesuiti della città dannunziana, nella stagione 2017/18, le due compagini si affrontarono per la finale playoff di Prima Categoria con i padroni di casa che riuscirono a passare il turno nonostante il pareggio per 1-1 al termine dei 120′.
Venendo al presente, presenti tutti gli effettivi a disposizione di Tiziano D’Isidoro che nel prepartita ha esordito così: “Dopo tanti mesi di fermo, con una squadra rinnovata in tanti uomini, è difficile dire come arriviamo alla prima. Sicuramente con entusiasmo, visto il girone con tante squadre attrezzatissime. Spero si possa partire con il piede giusto ma sicuramente sarà una partita ostica come tutte quest’anno dove outsider non ce ne sono”.

Per quanto riguarda l’eliminazione in Coppa Italia, senza peli sulla lingua ci dice cheè vero che siamo usciti ma volevo conoscere la squadra con tutti gli effettivi….quindi ho alternato tanti ragazzi cosi da farmi un idea del valore effettivo del gruppo. Va bene cosi visto che giocare in mezzo alla settimana con ragazzi che lavorano è condizionante. Il nostro obiettivo? dobbiamo cercare di crescere partita dopo partita cercando di dare il meglio in ognuna di essa. Quello che ci auspichiamo è una salvezza tranquilla cercando di dar fastidio alle grandi togliendoci delle soddisfazioni nell’arco della stagione. Sicuramente dovremmo ritagliarci un posto non di anonimato”.

La squadra avversaria – la Fater Angelini nell’ultima stagione ha rinnovato e non di poco la rosa. Agli addii iniziali di Silvidii, Sablone e Terzini in direzione Virtus Pescara si sono aggiunti gli altri due componenti della spina dorsale, ovvero Mario D’Intino – al Silvi – e Paolo Rossodivita – al Mutignano -. In controtendenza sono approdati alla corte del confermatissimo tecnico Nepa, su tutti bomber Stefano Landucci dal San Giovanni Teatino, il centrocampista Elvis Felli ed il difensore Davide Silvaggi entrambi dallo ScafaPassoCordone. Nelle prime uscite stagionali esordio amaro con una sconfitta sul campo del Francavilla per 2-1, nel turno di andata della Coppa Italia, con l’esito che è stato sovvertito nettamente nella gara di ritorno con i pescaresi che si sono imposti 3-0.

QUESTA NOTIZIA TI INTERESSA? OGNI GIORNO NE PUOI RICEVERE DI SIMILI CLICCANDO “MI PIACE” SU CENTRALMENTE QUI!

Nessun Commento

Inserisci un commento