Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


03/07/2021
HomePoliticaElezioni di Chieti, Di Stefano risponde sul presunto utilizzo del simbolo di FI

Elezioni di Chieti, Di Stefano risponde sul presunto utilizzo del simbolo di FI

Botta e risposta tra candidati alle prossime elezioni per il rinnovo della giunta comunale di Chieti.
Questa mattina, infatti, dei candidati al consiglio comunale per la lista “Forza Chieti”, hanno avvisato la prefettura e la digos, con un esposto circa l’utilizzo improprio, secondo loro, del simbolo di Forza Italia sul materiale elettorale del candidato sindaco Fabrizio Di Stefano. Fautori di questo sono stati Emiliano Vitale, Maura Micomonaco, Stefano Costa e Marco D’Ingiullo.
In attesa di eventuali azioni da parte della digos e della prefettura, non si è fatta attendere la risposta del senatore Di Stefano:
“E’ esilarante che quattro soggetti, che neanche un mese fa hanno disconosciuto il Partito di Forza Italia, oggi si ergono a parte lesa per l’utilizzo del “proprio simbolo”;  e a proposito di simbol, il plagio potrebbe essere il loro, visto che corrono sotto un logo chiaramente mistificatore. Mi piacerebbe ricordare loro che il 20 settembre è vicino e se oltre alle invettive, volessero parlare di progetti, forse sarebbe più interessante, non per il sottoscritto, ma per la città. Inoltre ritengo che sarebbe stato molto meglio per loro rimanere in silenzio, in quanto con questa accusa non hanno fatto altro che dimostrare una enorme ignoranza – nel senso etimologico della parola – cioè dimostrando di ignorare i rudimenti del diritto, e quindi la reale legittimazione a farmi questo esposto.”

Nessun Commento

Inserisci un commento