Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/20/2021
HomeCalcioSportTrofeo Matteotti: il prestigio è di casa a Pescara e in Abruzzo!

Trofeo Matteotti: il prestigio è di casa a Pescara e in Abruzzo!

Lo spettacolo del Trofeo Matteotti numero 73 si annuncia all’altezza della sua tradizione, della sua fama e del suo prestigio: per oggi, sabato 29 agosto, ci sono tutte le premesse per assistere ad una gara di alto livello tecnico targata Unione Ciclistica Fernando Perna con la regia del patron Daniele Sebastiani, coaudivato dal direttore tecnico dell’organizzazione Stefano Giuliani, dal presidente onorario Renato Ricci e dal segretario Dino Renzetti, più la collaborazione tecnica del Gruppo Sportivo Emilia di Adriano Amici.

Nulla è stato lasciato al caso per la corsa “monumento” dello sport a Pescara e in Abruzzo con l’obiettivo di garantire la sicurezza per via dell’applicazione dei protocolli anti Covid-19 (per atleti, squadre, pubblico e addetti ai lavori), oltre a limitare i disagi relativi al traffico veicolare in un sabato di vacanza estiva ma anche spegnere le polemiche sollevate di recente dai commercianti e dalle organizzazioni di categoria: il Trofeo Matteotti rimane un patrimonio al quale gli abruzzesi e tutti gli appassionati di ciclismo sono affezionati dove è stato scritto un grande pezzo di storia del nostro paese e della città di Pescara dopo la Seconda Guerra Mondiale ed anche nello sport.

In gara sul classico circuito ondulato di 13 giri di 15 chilometri cadauno per complessivi 195 chilometri con il transito nel cuore di Pescara Colli dove sono collocate le salite di via Tiberi (tra la Basilica della Madonna dei Sette Dolori e Colle di Mezzo), Colle Caprino e Montesilvano Colle con la successiva discesa, veloce e abbastanza tecnica, per raggiungere l’arrivo di Piazza Duca degli Abruzzi tramite Santa Filomena e la via Nazionale Adriatica.

Nessun Commento

Inserisci un commento