Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/24/2021
HomePoliticaElezioni Avezzano, Stirpe correrà con Di Pangrazio: “Ecco il perché di una scelta responsabile”

Elezioni Avezzano, Stirpe correrà con Di Pangrazio: “Ecco il perché di una scelta responsabile”

Anche Sandro Stirpe al fianco di Giovanni Di Pangrazio nelle prossime elezioni amministrative di Avezzano. Le sue parole, pubblicate oggi a mezzo Facebook proprio sul profilo del candidato sindaco, non lasciano spazio a interpretazione diversa da quella letterale: eccole.
Il perchè di una scelta responsabile. Quando si devono affrontare momenti difficili, legati a fattori di crisi economiche e sociali, bisogna avere il coraggio di fare delle scelte importanti che passano attraverso il coinvolgimento di tutti coloro che ne condividono la sfida con la più ampia partecipazione possibile.
Solo così, a nostro avviso, si potrà pensare di affrontare una crisi socio/economica drammatica e lo si fa mettendo in campo la migliore strategia possibile nell’intento di mettere al riparo la comunità tutta. Ecco perchè abbiamo sentito il dovere di fare una scelta responsabile, una scelta che metta in sicurezza la nostra Città, per questo abbiamo scelto di sostenere Gianni Di Pangrazio quale futuro sindaco della nostra Città. Un sindaco moderato e liberale, capace di interpretare il comune sentimento della necessità di rinascita della nostra Città. La comprovata esperienza amministrativa che contraddistingue Di Pangrazio fa si che possiamo affrontare con maggiore slancio le sfide che tutti noi andremo ad impattare nei prossimi anni.
Noi vogliamo far vincere Avezzano per il suo rilancio scegliendo la migliore espressione capace di formulare un progetto politico/amministrativo aderente alle necessità del nostro territorio e non chi vuole imporre decisioni prese altrove. Noi siamo abituati a decidere democraticamente tutti insieme per uno, non vogliamo che uno decide per tutti.
La nostra storia è scritta nelle pieghe del mandato che andremo a conferire nelle mani del primo cittadino e con Gianni Di Pangrazio siamo convinti che questa storia troverà la più nobile ed elevata applicazione”.
Nessun Commento

Inserisci un commento