Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/23/2021
HomePoliticaChieti, il candidato sindaco Di Stefano presenta l’assessore esterno Campanelli

Chieti, il candidato sindaco Di Stefano presenta l’assessore esterno Campanelli

Di seguito, il comunicato stampa del candidato sindaco di Chieti per la Lega, Fabrizio Di Stefano:

“Ho cercato fino all’ultimo di chiudere tutti gli accordi per allargare quanto più possibile l’àlveo della coalizione, cercando di far convergere su di un programma comune anche le liste che oggi mi sono avversarie. Purtroppo non ci sono riuscito; ma ritengo che le forze che mi affiancano siano già più che sufficienti per vincere al primo turno. Ce lo hanno confermato già vari sondaggi precedenti, l’ultimo lo faremo la settimana prossima, ma è ben chiaro che andremo avanti con questa squadra. Credo, e sono convito che noi chiuderemo la partita al primo turno; ma se dovessimo arrivare al ballottaggio annuncio sin da ora che non faremo apparentamenti, perché gli accordi si fanno sui programmi e nei tempi giusti, non negli ultimi quindici giorni, quando sono esclusivamente di spartizione di poltrone.

Ho intenzione di fare un progetto per la città, e per farlo vorrei coinvolgere le professionalità più importanti, più forti e più utili, professionalmente e qualitativamente parlando.

Ed è così che io oggi annuncio con gran gioia ed orgoglio che la Dottoressa Adele Campanelli ha accettato di entrare a far parte della futura ed eventuale squadra di governo con la delega a quello che io definirò “Patrimonio Culturale” inteso si come patrimonio culturale, ma anche come patrimonio materiale.

Adele Campanelli non ha bisogno di presentazioni, per le parla il sul curriculum:

  • Direttore del Museo archeologico “La Civitella” di Chieti (2000-2010)
  • Chieti, Museo e complesso archeologico dell’anfiteatro romano – Progetto di riqualificazione del Museo, dell’anfiteatro romano e dell’intero comparto urbano trasformato in polo di attrazione culturale, la Civitella, attraverso la progettazione, la realizzazione e la gestione di un programma complesso di riqualificazione e rifunzionalizzazione dell’intero complesso destinato a spettacoli all’aperto, mostre, auditorium, spazi attrezzati per attività culturali e di intrattenimento. L’iniziativa è stata realizzata nel 2000 ex Accordo di Programma Quadro tra Regione Abruzzo, provincia di Chieti e Comune di Chieti.
  • Dal 2010 è stata Soprintendente per i Beni Archeologici delle province di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta
  • Dal 2015 Soprintendente archeologico della Campania
  • Dal 2016 Soprintendente dell’archeologia, belle arti e paesaggio dell’area metropolitana di Napoli
  • Dal 2017 a seguito di selezione internazionale è stata nominata Direttore del Parco archeologico dei Campi Flegrei.
  • Attualmente componente del C.D.A. del parco archeologico dei Campi Flegrei.

La Dottoressa Campanelli viene, e non voglio che la rinneghi, da una origine politica totalmente distante dalla mia, ed è giusto mantenere le diversità quando queste sono animate da un convincimento ideale.

Di questo non ne tengo conto, anzi, ciò che mi ha entusiasmato, gratificato e che mi onora, è che lei abbia inteso abbracciare il mio progetto per la città di Chieti.

Quell’ amore che lei ha riversato su Chieti che ha permesso la costruzione del polo museale della Civitella, con l’anfiteatro e tutto ciò che ruota intorno, io ho intenzione di metterlo per tutta la città di Chieti, nelle sedi giuste con le competenze giuste.

È ovvio che, animato da questo mio spirito, se le forze mie alleate, che ringrazio per aver appoggiato la mia scelta, mi dovessero proporre altre personalità di questo spessore, non potrò che essere contento di coinvolgerle.

L’obiettivo unico per quanto mi riguarda, e a questo punto riguarderà anche la Campanelli, è rendere ancora più bella Chieti”.

Nessun Commento

Inserisci un commento