Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/16/2021
HomePubblica AmministrazioneLanciano, al via il bonus “Bellezza in bicicletta”

Lanciano, al via il bonus “Bellezza in bicicletta”

Un bonus pari al 30% della spesa sostenuta per l’acquisto di una bicicletta da spendere in prodotti culturali e turistici. Si chiama “Bellezza in bicicletta” la misura di sostegno a favore delle attività turistico e culturali rimaste chiuse durante il lockdown e che intende premiare con un bonus economico quei cittadini che abbiano acquistato una bici o intendano acquistarne una entro il 15 ottobre. Questa mattina il bonus è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco Mario Pupillo, dell’Assessora alla Cultura e Turismo Marusca Miscia, dell’Assessora al Commercio Patrizia Bomba.

Il bonus è destinato ai cittadini residenti di Lanciano che abbiano acquistato una bici di qualsiasi tipo dopo il 4 maggio o che l’acquisteranno entro il 15 ottobre e sarà pari al 30 per cento della spesa sostenuta per l’acquisto della bici, fino ad un massimo di 300 euro. Il bonus, finanziato con 25.000 euro di fondi comunali, sarà spendibile attraverso dei buoni che dovranno essere utilizzati entro il 30 novembre nelle attività turistico e culturali accreditate per prodotti musicali, grafici, fotografici, artistici, turistici delle agenzie di viaggio con esclusione dei biglietti ferroviari, aerei ecc, di antiquariato, culturali in genere come abbonamenti a cinema e teatri, libri e cartoleria. Il bonus dovrà essere richiesto compilando la domanda disponibile insieme all’avviso integrale sul sito istituzionale al link www.bit.ly/bellezzainbicicletta entro il 26 ottobre, con la necessaria documentazione che comprovi l’acquisto della bici e la spesa sostenuta (scontrino con dichiarazione del rivenditore o copia della fattura). L’ufficio Cultura e Turismo valuterà le domande dando priorità all’ordine cronologico di arrivo e consegnerà i bonus fino ad esaurimento dei fondi a disposizione. Il bonus non è cumulabile con analoghi incentivi pubblici e potrà essere riconosciuto a un solo componente del nucleo familiare per l’acquisto di una singola bicicletta. Le attività che vorranno accreditarsi per accettare il bonus “Bellezza in bicicletta” dovranno inviare la manifestazione di interesse entro lunedì 31 agosto tramite mail alla pec comune.lanciano.chieti@legalmail.it compilando la domanda con gli allegati richiesti. L’elenco delle attività accreditate sarà pubblicato online nel sito istituzionale nei prossimi giorni ed entro il mese di dicembre 2020 l’ufficio Cultura e Turismo provvederà a rimborsare il valore dei buoni spesi dai cittadini.

“Abbiamo voluto fortemente questo bonus culturale che da una parte premi la scelta dei cittadini di acquistare una bici e dall’altra sostenga le attività turistico e culturali rimaste chiuse durante il lockdown. E’ un bonus che abbiamo chiamato “Bellezza in bicicletta” perché siamo convinti che una bicicletta, così come un libro, un’opera d’arte, un viaggio possano contribuire a far progredire una comunità non solo dal punto di vista economico ma soprattutto culturale. Abbiamo già avviato gli incontri con le attività e le associazioni di categoria con l’Assessora al Commercio Patrizia Bomba, con cui abbiamo condiviso la necessità di mettere in campo una misura che possa dare una spinta al commercio cittadino con un effetto moltiplicatore virtuoso per l’economia locale, come hanno avuto modo di sottolineare anche le attività che si accrediteranno e che si sono mostrate da subito entusiaste della misura. Ringrazio gli uffici del settore Cultura e Turismo per aver lavorato con grande dedizione ad una misura inedita che siamo certi darà un aiuto concreto alle tante attività turistico-culturali della nostra città”, dichiara l’Assessora alla Cultura Marusca Miscia.

Nessun Commento

Inserisci un commento