Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/10/2021
HomeAttualitàChieti, ritardi per l’assegno d’invalidità di un cittadino diversamente abile

Chieti, ritardi per l’assegno d’invalidità di un cittadino diversamente abile

[PROMOBOX] • Questo articolo è offerto dalla Farmacia Savelli Piergiorgio di Castelfrentano. La Farmacia Savelli, storica attività locale, vi aspetta per ogni vostra evenienza in Corso Roma 12 ed è contattabile al numero 0872.56128.

Una storia di lentezza amministrativa e burocrazia. A farne le spese un cittadino di Chieti, diversamente abile. Come denunciato da “Il Censorino Teatino”, il 59enne marito e padre di tre figli attende ancora il rinnovo dell’assegno ordinario di invalidità a lui destinato. «La domanda, si legge nella nota diffusa dal blog di informazione chietino, protocollata dall’Inps con n. 2003.02/07/2020.0246671, risulta ancora giacente, e il cittadino di 59 anni, non ha ricevuto più i soldi della pensione dopo la scadenza dell’assegno e ha problemi a mettere il cibo sulla tavola e a pagare affitto e bollette, nonostante, come si evince nella suddetta nota indicata  dall’Inps, la domanda di rinnovo se viene presentata entro la scadenza dell’assegno non dovrebbe comportare alcun ritardo nel pagamento della pensione, fatto che sta avvenendo  a causa dei tempi lunghi dell’ente che non si capisce ancora per quale ragione tergiversa ancora nel fissare la visita medica per il rinnovo dell’assegno, nonostante l’invio della documentazione tramite patronato nei termini stabiliti.»

FONTE: Il Censorino Teatino.

Nessun Commento

Inserisci un commento