Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/27/2020
HomePoliticaElezioni di Chieti, Di Stefano: “Il Pd vuole arrivare al ballottaggio contro di me ma sa che vincerò!”

Elezioni di Chieti, Di Stefano: “Il Pd vuole arrivare al ballottaggio contro di me ma sa che vincerò!”

Di seguito, il comunicato stampa del candidato Fabrizio Di Stefano alle elezioni di Chieti:

“Ho inteso evidenziare, nel corso della conferenza stampa di questa mattina,  qual è il vero obiettivo in casa PD di queste amministrative.

Nessuno di loro mette in dubbio la mia vittoria. Portare il proprio candidato a perdere ad un eventuale ballottaggio con me, avrebbe il significato di sancire una leadership in casa Partito Democratico a Chieti; ponendo così un punto fermo all’annoso confronto correntizio che dilania da anni il partito in città e in regione.

E così una parte, quella “d’alfonsiana” schierata con il candidato sindaco: Dott. Diego Ferrara, a cui continua ad andare sempre la mia stima per la sua onestà intellettuale, ma che inconsciamente è diventato il candidato di una componente del partito,  che ha imposto la sua candidatura all’altra componente, quella “legniniana “, che invece si vuole contare attraverso la lista – Azione Democratica-  all’interno di un altro schieramento.

È chiaro che non si tratta di vedere se il cuore è nero-verde, ma quale cuore è più rosso dell’altro;  è evidente che questa contrapposizione nulla a che vedere con il futuro della città di Chieti, ma ha importanza strategica fondamentale con il futuro della leadership nel partito democratico all’interno del capoluogo e all’interno della Regione Abruzzo. L’interesse dei teatini passa così decisamente in secondo piano”.

Nessun Commento

Inserisci un commento