Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/08/2021
HomeCalcioPiazzano Calcio, parla il presidente Cirigliano:”Non ci nascondiamo, squadra competitiva”

Piazzano Calcio, parla il presidente Cirigliano:”Non ci nascondiamo, squadra competitiva”

[PROMOBOX] • Questo articolo è offerto dalla Farmacia Savelli Piergiorgio di Castelfrentano. La Farmacia Savelli, storica attività locale, vi aspetta per ogni vostra evenienza in Corso Roma 12 ed è contattabile al numero 0872.56128.

Piazzano Calcio, intervista esclusiva al presidente Davide Cirigliano

Il Piazzano Calcio si prepara al prossimo campionato di Prima Categoria, dopo la stagione tribolata dello scorso anno, conclusa con la salvezza ottenuta dopo la sospensione del campionato. Il presidente della formazione atessana Davide Nicola Cirigliano fa il punto della situazione parlando della prossima stagione e delle prospettive future della società.

Piazzano Calcio, la prossima stagione tra conferme e arrivi eccellenti in attacco

Parlando della prossima stagione,  il presidente del Piazzano non si nasconde:«Abbiamo deciso di allestire una squadra competitiva, confermando lo zoccolo duro dell’anno scorso con qualche innesto, soprattutto in attacco,  nostro tallone d’Achille nella scorsa stagione. Per rinforzarlo, abbiamo preso Chiarini, Bucceroni e Del Peschio. Poi è tornato dal prestito al Casalbordino il difensore Alessandro Abbonizio, oltre all’esterno di centrocampo Emanuele Di SantoAbbiamo confermato ovviamente anche il mister Stefano Bellè. Quest’anno ci darà una grande mano, soprattutto nelle vesti di allenatore. Tuttavia lo abbiamo tesserato anche come giocatore, nel caso dovesse servire. Non ci nascondiamo, siamo una squadra competitiva e vogliamo fare bene.»

Cirigliano e il futuro del Piazzano

Infine, uno sguardo alle prospettive future della società:«Siamo una società alla ricerca di nuove esperienze e se c’è un altro comune o un altra società disposti ad ospitarci, noi siamo disponibili. Purtroppo non abbiamo un campo per noi e le nostre risorse sono esigue, per cui se c’è qualche realtà che  vuole unire le sue forze con noi ben venga.», conclude il patron del Piazzano Calcio.

 

Nessun Commento

Inserisci un commento