Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


10/19/2021
HomeCalcioRapino, senti il DS D’Orazio: “Confermiamo in blocco il meglio della scorsa stagione, lunedì tre acquisti top!”

Rapino, senti il DS D’Orazio: “Confermiamo in blocco il meglio della scorsa stagione, lunedì tre acquisti top!”

Una lunga ed interessante intervista, quella che ci ha concesso il Direttore Sportivo del Rapino Calcio, Stefano D’Orazio. Con lui, infatti, abbiamo trattato tutti i temi che riguardano il mercato del suo club, a partire ovviamente dalle conferme:  “Abbiamo deciso di riconfermare in blocco la squadra dello scorso anno e partiamo proprio dal nostro punto fermo, Donato D’Amore: il capocannoniere della stagione passata (nonostante lo stop anticipato) sarà ancora un nostro giocatore! Le conferme valgono però per quasi tutti i nostri effettivi, a partire dal nostro numero uno Di Fazio e passando per gli altri due membri della nostra temuta D-D-D, Donatucci e D’Urbano, nonostante la pressione di alcune società di Promozione per una loro partenza!“.
Le considerazioni sul prossimo campionato partono con la constatazione che “il nostro paese è piccolo, ma puntiamo come sempre a fare almeno i playoff ed a ben figurare. Non voglio fare proclami altisonanti, ma dobbiamo arrivare almeno tra le prime cinque!”.
Capitolo partenze: “Sono andati via Della Valle, che per motivi di lavoro è andato a giocare in Terza Categoria, il nostro vice-capitano Ferrara che è tornato al suo paese, sapete tutti di Santarelli al Casalbordino e dobbiamo salutare anche Galassi. Come ho già anticipato, per il resto riconfermati tutti“.
Non è tutto: il Rapino comunicherà “già da lunedì tre acquisti importantissimi: si tratta di un attaccante da 20 gol a stagione, che è sempre andato in doppia cifra; un centrocampista fortissimo che è stato la rivelazione dello scorso campionato ed un difensore che ha disputato stabilmente la Promozione ma che ha accettato di venire con noi per riavvicinarsi a casa. Cerchiamo di fare una squadra fortemente competitiva, so che a Luglio ed Agosto tutti pensano di essere il top e che poi sarà invece il campo a decidere, ma stiamo facendo di tutto per dire la nostra fino alla fine!”. 
Nessun Commento

Inserisci un commento