Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


06/02/2020
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaAquila: Rimborso abbonamenti agli studenti causa emergenza, presentata mozione in consiglio provinciale

Aquila: Rimborso abbonamenti agli studenti causa emergenza, presentata mozione in consiglio provinciale

[PROMOBOX]

L’articolo che segue è offerto da L’Osteria di Corrado di Avezzano. 

Il locale propone, dal 2004, la sua cucina espressa improntata sulla genuinità e sulla tradizione italiana, accogliendo in un ambiente raccolto, arredato con la passione per l’originale e per i particolari d’altri tempi, supportato dall’ascolto soffuso di musica di qualità. Spazio ampio ai vini di difficile reperibilità, offerti da piccoli produttori, molto spesso impegnati nel biologico e/o biodinamico.

La cucina apre per il pranzo, con una formula più snella e “veloce”, anche nel prezzo.

L’Osteria di Corrado si trova nel centro di Avezzano (AQ), in via Garibaldi 126. Info: 3663886832

Luca Rocci, presidente della commissione viabilità della Provincia dell’Aquila, i consiglieri provinciali Francesco De Santis, Dino Morelli ed il Vice Presidente Vincenzo Calvisi, hanno presentato una mozione urgente, che sarà discussa in sede di prossimo consiglio provinciale, per sollecitare il rimborso degli abbonamenti bus agli studenti pendolari nella fase di emergenza coronavirus.

“Nei mesi dell’emergenza covid come noto le corse di TUA sono state sospese e le scuole chiuse, ed a fronte di ciò intendiamo impegnare con la mozione presentata il presidente della Provincia, Angelo Caruso, a farsi portavoce con la Regione Abruzzo dell’esigenza di rimborsare gli studenti pendolari i mesi di abbonamento non fruiti – affermano gli amministratori della Provincia dell’Aquila.

“Comprendiamo bene la complessità della situazione dovuta all’emergenza, e vogliamo dare un contributo fattivo per proporre soluzioni praticabili: già dalle nostre prime interlocuzioni avute nei giorni scorsi con i vertici dell’azienda del trasporto regionale TUA SpA abbiamo trovato apprezzabile disponibilità a procedere in tal senso, anche attraverso compensazioni sui prossimi abbonamenti da sottoscrivere. Intendiamo dunque favorire un tavolo ad hoc tra la Regione Abruzzo, le province abruzzesi, di cui Angelo Caruso è rappresentante regionale, e la TUA per dare seguito alle soluzioni proposte”.

Nessun Commento

Inserisci un commento