Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/30/2020
HomeChietiLa “d’Annunzio” mette a disposizione 17 letti per terapia sub-intensiva

La “d’Annunzio” mette a disposizione 17 letti per terapia sub-intensiva

[PROMOBOX]

L’articolo che segue è offerto dagli innovativi monopattini elettrici di Ethicled. 

La bella stagione, nonostante tutte le brutte notizie degli ultimi giorni, sta per tornare: con questa, e con il sole che scalderà le nostre giornate, poche cose saranno ecologicamente al passo con i tempi e divertenti come sfrecciare sui monopattini elettrici di Etichled; per il divertimento dei più piccoli, certamente, ma anche per chi vuole apparire modaiolo ed al passo con i tempi.

Non facciamoci abbattere dal virus e prepariamoci a tornare a vivere le nostre giornate, soprattutto con un aiuto decisivo della bella stagione: che aspettate a prenotare il vostro monopattino elettrico Ethicled? 

 Info/prenotazioni: 333.8590639 per tutta la Regione Abruzzo. 

Dalla “d’Annunzio” subito 17 letti per terapia sub-intensiva
alla ASL-2 Lanciano-Vasto Chieti

L’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, al fine di aumentare la dotazione della terapia intensiva dei presidi ospedalieri della ASL-2 Lanciano-Vasto-Chieti, ha deciso di concedere in uso gratuito alla medesima Azienda Sanitaria 17 letti ospedalieri per terapia sub-intensiva, completi di testiera e di sistema di monitoraggio. La concessione avrà durata di nove mesi, prorogabile su richiesta della ASL-2 fino al termine dello stato di emergenza, salvo successivi provvedimenti da emanarsi a seguito di disposizioni adottate dalle competenti autorità governative.
La decisione di concedere in uso gratuito temporaneo i letti alla ASL-2 è stata adottata in via d’urgenza, così come prevede lo Statuto di Ateneo, direttamente dal Rettore, Sergio Caputi.

In un momento come questo, mi è sembrato doveroso – spiega il Rettore della “d’Annunzio” Sergio Caputi – nello spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto i rapporti tra Università e ASL mettere a disposizione del Sistema sanitario regionale, attraverso la ASL-2, una dotazione di tale importanza che avevamo in nostro possesso. Ho adottato questa decisione il più rapidamente possibile, nel rigoroso rispetto della normativa vigente, affinché si potesse consentire alla ASL-2 di potenziare la propria capacità di assistenza ed accoglienza in questa particolare occasione. Faremo tutto ciò che ci è possibile – conclude il Rettore – per mettere a disposizione del sistema sanitario e della popolazione le competenze, le strutture e i servizi utili alla risoluzione dell’emergenza sanitaria in atto”.

Per ricevere le notizie della tua zona direttamente su Whatsapp, invia “ISCRIVIMI” al 350 1342914 seguito dal paese che ti interessa (es. “Iscrivimi Pescara”, “Iscrivimi Avezzano” etc..) e poi salva il numero nella tua rubrica! 

Il servizio è completamente GRATUITO e per smettere di ricevere notizie basta inviare un messaggio con scritto “Stop”!

Nessun Commento

Inserisci un commento