Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/05/2020
HomeCalcioLa bella chiacchierata tra Fiorillo e Lapadula

La bella chiacchierata tra Fiorillo e Lapadula

In un momento estremamente delicato per tutta la nazione, e per tutto il mondo, lo sport italiano è praticamente bloccato. Con il campionato di Serie B attualmente appeso ad un filo, i giocatori del Pescara stanno seguendo particolari programmi di allenamento individuali, oltre a sedute di gruppo attraverso video chiamata. L’imperativo adesso, anche per i professionisti, è soltanto uno: restare a casa. Nella giornata di ieri, nella speranza di regalare qualche sorriso ai propri tifosi, la società biancazzurra ha organizzato una bella diretta Instagram fra due “vecchi amici”: Fiorillo e Lapadula. Più che di intervista, infatti, si può parlare di piacevole chiacchierata. Poco dopo le ore 18:00, i due calciatori si sono dati appuntamento per concedersi un simpatico saluto e qualche leggera battuta. “Ho approfittato di questo momento per farti salutare dall’Abruzzo in generale, anche se mi devo concentrare perché ti sto guardando con questi capelli” ha aperto ironicamente il capitano pescarese. Pronta la risposta del bomber attualmente in forza al Lecce: “E’ una bella occasione per salutare il popolo dell’Abruzzo che mi ha accolto meravigliosamente, è una seconda casa“. Poi il grido comune: “E’ un momento particolare per il calcio, per tutto il mondo. Speriamo che le cose possano riprendersi velocemente“. “I tifosi collegati sono andati in visibilio” continua Fiorillo. “Difficilmente si vede tutto questo romanticismo. Sei la persona giusto al momento giusto. La gente è nostalgica e ricorda i gol e la meravigliosa annata che ti sei costruito, da solo, con il lavoro. Noi ti vogliamo sempre bene, sei sempre nei nostri cuori. Quando entro nel tunnel dello stadio per fare il riscaldamento, vedo parecchie tue e nostre foto. Quei ricordi non ce li toglierà mai nessuno, con la speranza di poter rivivere quei momenti. Ci sono annate più facili e più difficili, ma sei sempre nei nostri cuori, ti mandiamo un grande saluto. Ti vediamo sempre nel nostro corridoio“. Tra un po’ di commozione, belle anche le parole ed il ringraziamento di Lapadula: “Torno spesso in Abruzzo, quel gruppo fu meraviglioso. Anche la mia famiglia si trovò benissimo. Ho ricordi fantastici, fra cui quelli dei festeggiamenti per la promozione…non dormii per circa 50 ore di fila! Mi auguro di vedere presto il Pescara in Serie A, categoria che merita. Prima o poi verrò a vedere il corridoio, saluto te ed a tutti i tifosi“.

Per ricevere le notizie della tua zona direttamente su Whatsapp, invia “ISCRIVIMI” al 350 1342914 seguito dalla squadra che ti interessa (es. “Iscrivimi Pescara Calcio”, “Iscrivimi Avezzano Calcio” etc..) e poi salva il numero nella tua rubrica! 

Il servizio è completamente GRATUITO e per smettere di ricevere notizie basta inviare un messaggio con scritto “Stop”!

Nessun Commento

Inserisci un commento