Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/03/2020
HomeCalcioIl San Salvo riceve la visita della Fater: entrambi vanno a caccia di punti!

Il San Salvo riceve la visita della Fater: entrambi vanno a caccia di punti!

Il San Salvo ospita la Fater Angelini Abruzzo al Bucci. I biancoazzurri vogliono agganciare il quarto posto, anche senza Vasiu e D’Alessandro, i rossoblù vogliono tirarsi definitivamente fuori dalla zona calda.

Il San Salvo ospita la Fater Angelini Abruzzo nella ventisettesima giornata del girone B di promozione.
La truppa di mister Ciavatta è reduce dalla vittoriosa trasferta di Scafa, espugnata per due reti ad una grazie ad una grande mezzora iniziale, condita dalle segnature dei due bomber Vasiu e Molino. Un successo pesante per i biancoazzurri, che hanno agganciato così il quinto posto, anche se in coabitazione proprio con lo Scafa Passo Cordone e l’Elicese. Per l’obiettivo play off, però, la quinta posizione non potrebbe bastare, poiché il Sulmona, secondo, dista 11 punti, un distacco che, se restasse tale, negherebbe la semifinale alla quinta classificata. Dunque, per evitare questo, il San Salvo ha bisogno di continuare a conquistare punti e a scalare posizioni, cominciando, magari, con lo scavalcare l’Ortona, che lo precede di un solo passo, e centrare il quarto posto.
Discorso diametralmente opposto per la Fater che, domenica scorsa, è riuscita ad interrompere un lungo digiuno, ritrovando il bottino pieno, nonché la seconda vittoria del 2020 (non vinceva dallo scorso 5 gennaio). I rossoblù di mister Nepa hanno surclassato il San Giovanni Teatino, nello scontro salvezza, con un tennistico 6-0, per effetto delle doppiette di Silvidii e Minutolo, oltre ai sigilli di Rossodivita e Di Girolamo.
Grazie a questa importante affermazione, i pescaresi devono gestire ora sei punti di vantaggio dalla zona rischio, avendo raggiunto quota 32.
Anche per questo, la sfida del Bucci risulta molto interessante per gli obiettivi delle due compagini.
La tegola per i biancoazzurri è rappresentata dalle assenze forzate, poiché non potranno prendere parte del match Vasiu e D’Alessandro, entrambi appiedati dal giudice sportivo.
A livello disciplinare, non se la passa di certo meglio la Fater, che deve rinunciare ad una pedina fondamentale come Paolo Rossodivita, squalificato per somma di ammonizioni.
La terna arbitrale designata per questo incontro è composta dal direttore di gara, il signor Francesco D’Ovidio della sezione di Lanciano, coadiuvato dagli assistenti Innaurato di Lanciano e Bruno di Pescara.

Nessun Commento

Inserisci un commento