Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


02/17/2020
HomeRubricheA tu per tuLa stagione si avvicina, l’Azienda Agricola Pirodda: “Inverno secco, ma…”

La stagione si avvicina, l’Azienda Agricola Pirodda: “Inverno secco, ma…”

[PROMOBOX]

 

 

L’intervista che segue è offerta dalla concessionaria Sidoni Macchine Agricole di Avezzano, rivenditore ufficiale Massey Ferguson nelle province di L’Aquila, Rieti e Pescara.

Per qualsiasi necessità di acquisto o manutenzione, per ogni tipo di vostra esigenza, siamo a vostra totale disposizione! Venite a trovarci nel nostro salone ad Avezzano (Aq), in via Garibaldi 380, o contattaci al 3891489697.

Il nostro sito è su www.sidoni.it, su Facebook siamo invece siamo qui!

Azienda Agricola Pirodda 

 

 

Dove: Via Giosuè Carducci, 11 – Navelli (Aq) 

Produzione Principale: Ceci e Farro

Data di inizio attività: 2005

Contatti: 320.0111255

Web: http://www.aziendapirodda.it/

La nostra seconda intervista per aprire lo speciale agricoltura “Centralmente – Agricoltura” si tiene nell’Azienda Agricola Pirodda, che si occupa prevalentemente della coltura dei cereali e dei legumi nella Piana di Navelli.

Agostino, giovane imprenditore agricolo della zona, gestisce l’azienda di famiglia insieme al fratello Enrico; il suo racconto sulle impressioni mentre l’avvio della stagione si avvicina, parte proprio dal grande tema del momento: l’assenza di precipitazioni durante l’inverno.

Mi aspettavo sicuramente un inverno molto più neveoso e molto più freddo, sono un po’ preoccupato sinceramente per la primavera e per l’estate che verranno per i prossimi raccolti” spiega Agostino, che continua così “Sicuramente ci saranno tante difficoltà, andremo incontro a periodi non facili perché le previsioni dei metereologi erano altre. Questo ovviamente non cambia il nostro atteggiamento: andiamo comunque incontro alla prossima stagione con positività!”

Nella stagione che verrà, ad ogni modo, “l’Azienda Pirodda si occuperà della semina del farro, del grano solina (un antico grano tipico dell’entroterra abruzzese) e della semina della lenticchia, oltre che dei ceci bianchi, neri e rossi, cuore pulsante dello slow food navellese. Il tutto si fonderà su quello che è il nostro credo fondamentale: il biologico”. 

Navelli è un paese decisamente legato all’agricoltura: non si può non fare affidamento su di essa per andare avanti.

A Navelli si cerca di rinvigorire un borgo antico con la tutela del territorio, coltivando qui e senza andare via. Puntiamo su ceci, lenticchie ed ovviamente sul nostro mitico zafferano, senza dimenticare l’olio ed ora sono tornate qui molte aziende vitivinicole. Dal chietino, infatti, queste attività hanno scelto di venire ad investire qui“.

Nessun Commento

Inserisci un commento