Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


02/22/2020
HomeCalcioMiccichè incorna il Paterno: vince ancora il Lanciano, 1-0 in terra marsicana!

Miccichè incorna il Paterno: vince ancora il Lanciano, 1-0 in terra marsicana!

Il Lanciano ruggisce e atterra il Paterno in casa dei marsicani. Un’altra rete di Miccichè vale i 3 punti per la seconda della classe, che non dilaga ma si accontenta del minimo controllando il risultato nell’arco dei 90′. Quarto match senza subir gol nelle ultime 5, dato significativo per i rossoneri.
Inizio positivo del Lanciano, che però si fa vedere al tiro solo al 17′ con la botta al volo di Rodia dal vertice d’area, palla a lato. Minuto 24, frentani a segno: piazzato dalla destra di Quintiliani, sfera a centro area per il colpo di testa vincente di Stefano Miccichè, al diciannovesimo gol stagionale. Nell’occasione, espulso il tecnico marsicano Di Corcia per proteste. Alla mezz’ora, altra punizione dalla stessa posizione, ma nesusno arriva a deviare in porta per il bis. Poco dopo, Gragnoli aziona Miccichè dalla sinistra, stoccata sull’esterno della rete. 32′, Paterno che manovra sul lato destro dell’area, pallone fuori per Tofani che scheggia il sette con una deviazione di un avversario. Proprio lui, in avvio di ripresa, fa paura ai frentani con un missile dai 30 metri che sfiora il palo. Dall’altra parte, Miccichè riceve da Rodia e calcia dagli undici metri, un difensore mura. Quintiliani cerca il raddoppio su punizione al 66′, ma Cambise ribatte a terra. All’85’ è Marfisi a sfiorare la rete con una incursione in area stoppata prima dal portiere e poi dalla spaccata di Mancinelli sulla linea. Secondo successo consecutivo per il Lanciano, che consolida ancor di più il secondo posto allungando a +10 sull’Alba Adriatica e accorciando a -9 rispetto al Castelnuovo. Basta il minimo sforzo alla truppa rossonera, chiamata a dar seguito tra una settimana contro il Cupello. Per il Paterno, altro ko e -17 rispetto alla penultima.

Tabellino

PATERNO (5-3-2): Cambise, Mancinelli, Della Rocca, Medici, Ciuffini (10’ st Prosia), Mascolo, Vittozzi, Tofani, Kone, Fusarelli (36’ st Panichi), Altissimi. A disposizione: Pizzoferrato, Mezzetti, Orlandi, Battistelli, Giovagnorio, Di Nicola, Luzzi.
Allenatore: Aldo Di Corcia.
LANCIANO (4-3-3): Forti, Minchillo, De Santis, Sassarini, Lucarino, Natalini, Miccichè (29’ st Di Rocco), Shipple (16’ st Marfisi), Gragnoli (43’ st Del Bello), Quintiliani, Rodia. A disposizione: Di Vincenzo, Caniglia, Lafsahi, Zela, Ciaccio, Cicolini.
Allenatore: Giuseppe Di Pasquale.
Arbitro: Federico Carluccio de L’Aquila.
Ammoniti: Mancinelli, Medici e Mascolo per il Paterno.
Spettatori: 150 circa (50 ospiti).

Scritto da

Giovane aspirante giornalista sportivo. Attualmente iscritto all'Università degli Studi di Teramo, sta completando il percorso triennale presso la facoltà di Scienze della Comunicazione. Ha già diverse esperienze precedenti in alcune testate abruzzesi e non solo.

Nessun Commento

Inserisci un commento