Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/28/2020
HomeL'AquilaEventi L'AquilaA Civitella Alfedena centinaia di fiaccole per illuminare il nuovo anno

A Civitella Alfedena centinaia di fiaccole per illuminare il nuovo anno

Uno dei luoghi per trascorre le vacanze natalizie è la montagna e nel piccolo borgo montano di Civitella Alfedena a dare un tocco di fascino in più al centro storico (fino al 6 gennaio), non c’è solo il tradizionale presepe in cartapesta a grandezza naturale, ma fervono i preparativi anche per la “Fiaccolata di Fine Anno”, che si svolge il 30 dicembre. Magica e spettacolare, si ripete ormai da 31 anni, un evento che nonostante gli anni, non smette mai di emozionare e i ragazzi del paese, ispirandosi alla sedicenne svedese Greta Thunberg, stanno predisponendo una scenografia luminosa per raccontare i cambiamenti climatici in atto livello nel mondiale, riscaldamento globale, deforestazione e specie a rischio estinzione, con i messaggi augurali di fine anno ma anche con la speranza di un vero cambiamento di rotta verso la tutela dell’ambiente. Il lungo serpentone delle fiaccole che scenderà a piedi dalla montagna, a cui si unirà poi, nel centro storico, anche i bambini, arriverà infine al belvedere di Santa Lucia. Durante lo svolgimento della fiaccolata ai numerosi ospiti che vi assistono è data la possibilità di riscaldarsi grazie al gran falò che brucia in piazza e con il vin brulè e cioccolato caldo offerti dall’associazione “Fiaccolata” che cura la manifestazione. Per chi vuole invece partecipare alla fiaccolata (adulti e bambini) ed è in grado di percorrere un tratto di sentiero in montagna, l’incontro è previsto in Piazza Plebiscito alle ore 19:30 in abiti da escursione. Per info e iscrizioni contattare l’organizzatore con email: fiaccolatacivitella@libero.it – oppure l’ufficio turistico del Comune, tel.: 0864890194. A Civitella Alfedena l’ospitalità va oltre il luogo comune, perché il paese è “Bandiera Arancione”, marchio di qualità turistico ambientale del TCI e ospita anche il “Museo del lupo” che dal 27 dicembre al 6 Gennaio (dalle 10:00 alle 18:30), ha una serie di coinvolgenti attività e laboratori per grandi e piccini (per info chiamare lo 0864890141), mentre presso l’area faunistica è possibile ammirare un branco di questi splenditi animali in semilibertà. Per rendere omaggio a questo predatore, il 02 gennaio alle ore 18:00, in collaborazione con l’EPNALM, presso il presso il Centro Congressi andrà in scena lo spettacolo teatrale “Paolo dei Lupi” di e con Francesca Camilla D’Amico dell’associazione “Bradamante Teatro (spettacolo gratuito adatto a tutti i tipi di pubblico a partire dagli 8 anni in su). Fiaccole, presepe, teatro e natura con passeggiate e gite nei boschi intorno al paese, il tutto per creare un’atmosfera natalizia speciale a tutti.

Nessun Commento

Inserisci un commento